Stagione 19/20 campionato serie B

Virtus Padova – Vigodarzere 57:55

3^ giornata girone di andata

Virtus Padova: Cinetto 6, Pennacchi, Necsulescu 6, Antonello 18, Cecere 2, Piccolo 3, Pittarello 3, Signorelli, Lisato, Obljubech 4, Osgnach 12, Greggio 3. Allenatore: Garon Alberto

Vigodarzere: Nalesso, Chibbaro, Romondia 7, Girotto 4, Guolo, Citron, Marangon, Fondzeyuf(k) 3, Flardo 22, Chapelli 17,  Rodighiero 2, Panizza.

Allenatore: De Nicolao

Parziali: 17-9, 12-12, 19-15, 9-19

Domenica al Pala Einaudi abbiamo giocato la terza partita di andata e come da pronostico è stata una partita molto avvincente.
Partivamo con alle spalle due belle vittorie ma sapevamo che il Vigodarzere era una squadra ben organizzata molto veloce e che ci avrebbe lasciato pochi spazi per fare il nostro gioco.
Durante il primo quarto siamo riusciti ad imporre il nostro gioco chiudendo con un parziale di 17-9 ma già nel secondo quarto la squadra avversaria non ci ha permesso di incrementare ulteriormente il vantaggio chiudendo il secondo parziale a 12 pari. Il loro attacco sempre molto veloce ci ha portato  a fare qualche fallo di troppo creandoci non pochi problemi con i cambi.
Rientrati dopo l’intervallo lungo siamo riusciti ad incrementare un po’ il nostro vantaggio ma la nostra difesa ha portato a casa ancora troppi falli e questo ha influito pesantemente sull’umore della squadra senza contare che per dei lunghi minuti il nostro canestro sembrava stregato e risputava indietro ogni nostro tiro.
L’atmosfera è diventata infuocata durante l’ultimo quarto dove noi siamo rimasti a secco di canestri per un lungo periodo mentre il Vigodarzere con un attacco pressante è riuscita a recuperare il distacco ed a tre minuti dalla fine si è portata in vantaggio. Molti di noi avevano un numero pesante di falli alle spalle e questo ci rendeva meno incisivi nella difesa a 2 minuti dalla fine riusciamo a riagganciarli e ad un minuto dal fischio finale riusciamo a trovare il tiro per tornare in vantaggio.
L’ultimo minuto è stato segnato da una gran confusione in campo di entrambe le squadre, nessuno voleva perdere questa gran partita.
Alla fine abbiamo portato a casa 2 punti preziosi per il nostro cammino ma sicuramente c’è ancora molto lavoro da fare sia nella precisione del tiro e che nella difesa.
Per ora usiamo la settimana per far recuperare la voce al nostro coach Alberto.

Filippo Osgnach