Virtus, crocevia di fine anno

 (Il Mattino)
Due partite, cruciali, per chiudere bene l’anno e l’andata. La prima sfida la Virtus Padova se la gioca stasera, ore 21, nella tana di Rubano con l’Olginate per l’indisponibilità della Kioene Arena. L’altra, fra sette giorni a Pisogne (Brescia), sul campo di Alto Sebino. Conta solo vincere, in entrambi i casi, ma oggi potrebbe valere doppio: Olginate è appaiata ai neroverdi a quota 12. Dicono che la Serie B sia il campionato degli esterni, ma il miglior marcatore del quintetto olginatese è il lungo Tagliabue (14.2 di media), ben supportato dall’altro mezzo lungo Bassani, miglior rimbalzista del campionato (10.5 rimbalzi a gara). Sono due degli elementi di maggior esperienza di un roster giovane, con individualità significative come Planezio e Siberna, ex Bergamo e Lecco.
Stasera a tenere banco saranno anche i derby di C Silver tra Limena e Abano, e di Serie D fra Vigodarzere e Solesino. Tra le donne di A/2 e B femminile, oggi sono impegnate in trasferta Fanola e  Cadelfa.
Mattia Rossetto