Stagione 19/20 campionato serie B

Virtus Basket Padova – Pall. Treviso 68:66

U15 Eccellenza –  5. giornata di ritorno
Il commento di Alberto Franceschini

Virtus Padova: Zanella n.e., Bacchin 3, Mazzonetto 16, Pellicano 11, Marinello 17, Varagnolo 2, Croccolo, Trentin 5, Trento, Buratto, Guevarra 12, Pezzolo 2.
All.re: Salvato. Ass.: Franceschini

Pall. Treviso: Poser 12, Cifonelli 2, Guarise 2, Fazioli 2, Volpato 5, Coassin 2, Durante 23, Nardin 6, Carnio 4, Akele 1, Di Domenico 7.
All.re: Mian. Ass.: Lena
Arbitri: Previatello di Padova, Allegro di Padova

Continua la serie positiva di vittorie per la Virtus Padova U15 che fa suoi due punti fondamentali per arricchire il bagaglio da portare avanti per affrontare la seconda fase con qualche sicurezza in più; punti che assumono ancor maggiore importanza visto che sono stati guadagnati a spesa di una diretta concorrente come la Benetton!
Buono l’avvio per entrambe le squadre che dimostrano l’importanza del match schierando subito in campo una intensita’ altissima che mostra al pubblico una partita piacevole e divertente. Alle prime battute sono i NeroVerdi a sembrare più a loro agio, caricando di falli gli avversari e sfruttando i buchi della difesa trevigiana per crearsi situazioni di vantaggio enormi che costringono gli avversari a sbilanciarsi in protezione della propria area aprendo cosi più di qualche chance dai 6,75 subito prese e realizzate da Mazzonetto che ne infila due a breve distanza. Pronta però la risposta della Benetton che negli ultimi minuti del primo quarto infilano dall’arco con Durante prima e Volpato poi, per chiudere con canestro di Fazioli con fallo che porta Treviso sul piu 2 alla prima pausa.
Secondo quarto di sostanziale parità, dove i Virtussini riescono anche a portarsi in vantaggio ma purtroppo diversi errori e troppe distrazioni concedono agli avversari un parziale positivo nella seconda metà del periodo portandoli all’intervallo lungo sopra di 8 lunghezze.
Rientriamo in campo con le facce giuste. Guevarra fa il pieno di munizioni che scarica sui trevigiani in rapida successione: 2 bombe e due tiri dalla media riportano i NeroVerdi in vantaggio! Buonissimo anche il contributo di Marinello, Pellicano e Mazzonetto che con un terzo quarto da incorniciare registrano un parziale di 22 a 8 che porta i padroni di casa sopra di 6 al termine del terzo quarto.
Ultimo quarto senza esclusione di colpi. Il giovane Poser (2003) ne mette 8 in un lampo, ma rispondiamo a tono e a poco più di 1 minuto dalla fine ci portiamo a piu 6 con un’incursione di Trentin, seguita da una di Pellicano. I giochi sembrano finiti, ma una bomba di Durante (23 alla fine) riapre tutto. Gli ospiti scelgono il fallo sistematico per mandare in lunetta i NeroVerdi e sperare in qualche errore che però non avviene. 6/6 dalla linea della carità, Ottime difese e sangue freddo permettono alla Virtus di portarsi a casa il referto rosa. Da segnalare la tripla allo scadere di magistrale difficoltà e notevole bellezza messa a segno da Durante; canestro che non cambia le sorti del match ma degna di nota!
Continuiamo con il duro lavoro in palestra in attesa della prossima sfida sabato 29 a Marghera contro i “Giants”.

FORZA VIRTUS!!!