Stagione 2021/2022 - campionato serie B

U19 ACADEMY – Prima partita e prima vittoria

 

HORUS – VIRTUS BASKET ACADEMY  47 – 53   (12-15  ;  13-17  ;  12-15  ;  10-6)

  

VIRTUS BASKET ACADEMY: Sedusi  3 , Signorelli , Bertuzzo, Michelon, Stevanin, Lazzaro 2, Greco 6, Pittarello 16, Mucci 6, Piccolo 10, Contarini 5, Mantoan 5

  

I 2004 di Coach Augusti vincono sul campo della Horus Padova nella prima uscita stagionale.

 

Dopo un’attesa di quasi due anni i ragazzi dell’Academy U19 sono tornati finalmente in campo nella prima giornata del campionato regionale silver.

In una partita combattuta e fisicamente intensa la compagine guidata da Coach Augusti si è imposta per 53 a 47 sulla formazione di Coach Valentini.

I NeroVerdi cercano di imporre da subito il loro gioco mettendo in pratica il duro lavoro svolto in allenamento ma non riesce, in un primo momento, a dare fluidità al gioco, che resta affidato, per lo più, a giocate individuali. Dall’altra parte i giocatori di Coach Valentini ribattono colpo su colpo e la partita resta in equilibrio per quasi tutto il primo quarto.

A causa di uno scontro fortuito di gioco i virtussini perdono per parecchi minuti il n. 10 Mucci che, costretto a farsi medicare in spogliatoio dopo una testata, rientra solo alla fine del primo periodo vistosamente incerottato ma in grado di proseguire la partita con un paio di belle azioni personali e di guidare la difesa contro un avversario fisicamente esuberante.

All’inizio del secondo quarto i NeroVerdi riescono finalmente a dare fluidità al loro gioco, alternando in maniera efficace le varie indicazioni invocate a gran voce dal coach e riuscendo a consolidare un esiguo ma costante vantaggio sulla squadra di casa. Il n. 3 Pittarello sgancia alcune delle sue bombe  dall’angolo, assistito da un preciso Contarini chiamato a gestire le manovre nel ruolo di play, sempre lucido e affidabile, rimediando così ad alcune imprecisioni della squadra in fase di realizzazione.

La Virtus regge bene l’impatto col terzo quarto, grazie anche ad alcune giocate ben riuscite di Piccolo, Mantovan, Greco e Lazzaro, riuscendo a conservare il vantaggio accumulato nei periodi precedenti.

Nell’ultimo quarto, interminabile, la Virtus segna poco ma riesce comunque  a resistere al tentativo di rimonta dei padroni di casa grazie ad una difesa insistita e convincente e porta a casa i primi due punti della stagione.