Stagione 19/20 campionato serie B

U16 Gold sconfitti in trasferta

Dopo la vittoria interna di domenica scorsa, la Virtus Under 16 Gold deve arrendersi al Basket Roncaglia nella prima trasferta stagionale.

Roncaglia – Virtus Basket Academy   62-57

Parziali: 19-10, 17-11 (36-21), 11-18 (47-39), 15-18 (62-57)

VIRTUS BASKET ACADEMY: Baldon, Cesarato 5, Guarnieri 3, Michelon, Mucci 11, Pennacchi 7, Pittarello 12, Sedusi 10, Signorelli B., Signorelli P. 9, Tognon. All. Turi Ass. Bosisio

Dopo un inizio abbastanza equilibrato, con parecchi errori ed imprecisioni da entrambe le parti, il Roncaglia ingrana la marcia giusta e, grazie ad alcune giocate individuali ben riuscite, allunga nei confronti della Virtus, che si trova ad inseguire gli avversari già dalla metà del primo quarto. Complici il divario fisico a favore degli avversari, qualche disattenzione difensiva e poca precisione al tiro da parte dei neroverdi, la prima frazione si chiude col punteggio di 19-10 per il Roncaglia.La situazione non cambia di molto nel secondo quarto, durante il quale la Virtus, pur riuscendo a portare a termine qualche buona azione di attacco, raggiunge troppo presto il bonus falli e spiana la strada all’ulteriore allungo dei padroni di casa, molto precisi dalla lunetta, che vanno al riposo con il massimo vantaggio della gara (15 punti).Si rientra in campo sul 36 a 21 per i padroni di casa ma i virtussini non si abbattono e, finalmente, riescono a tradurre in pratica i consigli dispensati da coach Turi durante l’intervallo: il gioco della Virtus cambia di ritmo e di intensità, la difesa si fa più efficace ed aggressiva e c’è una maggiore precisione in attacco. Gli avversari subiscono il cambio di passo della Virtus, che si fa sotto nel punteggio con un parziale a favore di 18 a 11 nel terzo quarto.Nell’ultima frazione, purtroppo, lo sforzo fisico profuso nei quarti precedenti si fa sentire e, anche se la Virtus lotta fino all’ultimo secondo, viene a mancare la lucidità necessaria per portare a termine la rimonta: un parziale di 18 a 15 a nostro favore non è sufficiente per recuperare completamente il gap accumulato nella prima metà della gara, che si conclude quindi a favore del Roncaglia per 62 a 57.Resta il rammarico per una partita che, nonostante il valore degli avversari e la loro maggiore prestanza fisica, sarebbe stata senz’altro alla portata dei nostri ragazzi se questi fossero riusciti a tradurre in pratica le indicazioni della panchina prima di metà gara e prima che fosse accumulato un divario in doppia cifra.C’è ancora da lavorare molto in palestra per affrontare, dopo la sosta della prossima giornata, la difficile trasferta di Salzano, ma la voglia di riscatto è forte!