Stagione 2023/2024 - Campionato serie B Nazionale

Incredibile vittoria contro Orange1 Bassano

Rubano 20.11.2023 – “Giocate leggeri, tirate con convinzione, non voglio vedere giocatori convinti di aver perso prima ancora di cominciare”. Queste le poche parole pronunciate da coach Pittarello prima della sfida contro Bassano, una delle corazzate del campionato. Che dire: i ragazzi le hanno seguite alla lettera giocando una partita straordinaria, reagendo allo strappo iniziale dei padroni di casa e andando a vincere in volata su uno dei campi più difficili d’Italia.

PRIMO E SECONDO QUARTO
La tensione all’inizio è alta e le mani degli u19 NeroVerdi sono piuttosto fredde; Bassano allunga subito e solo 9 punti in un amen di Cavana permettono a Padova di terminare il primo periodo sotto la doppia cifra di svantaggio. Nel secondo quarto è il più giovane in campo, Federico Fasolo classe 2008, a rivoltare la partita come una frittata: cambia completamente la velocità d’esecuzione della Virtus aumentando il ritmo e permettendo a tutti i compagni di entrare in ritmo. Padova segna 30 punti nel quarto e stravince il quarto andando all’intervallo avanti di 4 lunghezze, più che meritatamente.

TERZO E QUARTO QUARTO

Bassano parte molto forte ad inizio terzo quarto, ma i NeroVerdi non si fermano più: Marchet e Zanetti colpiscono ripetutamente e mantengono Padova a contatto alla fine del terzo periodo. “Ora viene il bello, divertiamoci!” Di nuovo profetiche le parole di coach Pittarello a fine terzo quarto: sono ancora Fasolo e Cavana a prendere il comando delle operazioni (50 punti in due alla fine) e Padova più volte flirta con la doppia cifra di vantaggio anche grazie all’energia di Mozzo e alla tripla di Padovani. Nel finale, come nel più classico film d’azione, l’impresa dei NeroVerdi viene messa molto in pericolo dai padroni di casa, che con grande talento, forza ed energia recuperano fino al -1. Dopo due tiri liberi sbagliati il destino sembra ormai segnato con Pieri, fortissimo giocatore di Bassano e principale protagonista della rimonta, lanciato a segnare il canestro della vittoria, ma lo sceneggiatore della gara ha ancora un colpo di scena: Marchet compare, in perfetta posizione legale, a prendere lo sfondamento decisivo con meno di due secondi sul cronometro dalla partita. A Padova basta rimettere il pallone in campo per dare inizio alla festa!

Il prossimo appuntamento sarà una delle sfide più attese del campionato: il Derby contro il Petrarca lunedì 4 Dicembre a Rubano alle 20:30, non potete mancare.

ORANGE1 BASSANO– VIRTUS PADOVA 93-94

Parziali: 21-13; 39-43 (17-30); 66-65 (27-22); 93-94 (27-29)