Il giorno del derby

Scocca l’attesissima ora del derby con Vicenza per l’Antenore Energia Virtus Padova. Oggi alle 18.00 alla Kioene lo scontro con la Tramarossa.

Una settimana di fuoco per la Virtus Padova Antenore Energia che conclude il suo duro trittico di partite in sette giorni con il confronto più bello e stimolante: quello con la Tramarossa Vicenza.

Non il miglior momento stagionale però per gli uomini di coach Rubini, reduci da tre sconfitte che hanno allontanato la vetta e avvicinato le inseguitrici lasciando Padova al terzo posto in solitaria a 26 punti. Neppure Vicenza vive un grande momento di forma, in questo momento immischiata nella zona playout a 14 punti. Un derby che serve come medicina quindi, per rilanciare la stagione e per uscire dalle secche di un 2020 cominciato con il piede sbagliato da entrambe le squadre.

«Contro Vigevano ci è mancata un po’ di fortuna» commenta il playmaker Andrea Piazza. «Una reazione dopo la sconfitta di Pavia sul piano della prestazione comunque secondo me si è vista. Domenica contro Vicenza dovremo rimettere in campo la stessa cattiveria: qua a Padova il derby è la partita, sono in Virtus da tre anni e ormai so che valore ha. Si partirà zero a zero e si darà il sangue».