Stagione 19/20 campionato serie B

Broetto sull’Iseo con il dubbio Stojkov

Il rischio è trasformare la trasferta di Iseo in una gita in riva al lago. Per continuare la corsa playoff, stasera (ore 21) la Broetto Virtus di basket non dovrà guardare la classifica, ma giocare con la stessa disinvoltura delle ultime tre giornate, allungando a quattro la striscia di vittorie consecutive.

Ad accompagnare i ragazzi di Massimo Friso in Lombardia, ci sarà anche un pullman di fedelissimi supporter di Energia Nero Verde. La comitiva virtussina potrebbe, però, fare a meno del play italo-serbo Stevan Stojkov, stoppato in settimana dall’influenza. «Non so ancora se lo porterò via», fa sapere coach Friso. «Purtroppo quella delle assenze è una situazione che si ripresenta puntualmente e con cui stiamo imparando a convivere». Al suo posto è pronto il giovane Ferrara, già schierato nel quintetto di partenza in diverse occasioni. «Dopo Su Stentu», continua il tecnico, «affrontiamo un’altra avversaria nel fondo della classifica. Anche se dopo l’Epifania ha vinto in esterna il derby con Alto Sebino, Iseo è una squadra che si esprime meglio in casa rispetto a Sestu. Dovremo fare in modo che sia una partita regolare, senza strappi. Ci sono momenti in cui correndo a tutto campo i nostri avversari potranno diventare molto pericolosi. Cercheremo di limitare il play Leone, che all’andata ci fece molto male, oltre a Prestini e Acquaviva, giocatore dotato di classe e buon tiro».

Intanto, ha preso forma l’iniziativa della società di via Tadi, rivolta a tutti gli appassionati del basket padovano, per l’aperitivo di presentazione dell’atteso big match di domenica 29 gennaio (ore 18) alla Kioene Arena contro la Benedetto XVI Cento dei padovani Davide Andreaus e Michele Benfatto. Lunedì, ore 19.30, alla Caffetteria Facciolati saranno presenti per l’occasione sia alcuni giocatori padovani della Broetto (Schiavon, Salvato e Ferrara), sia l’accoppiata Andreaus-Benfatto.

Mattia Rossetto
mattino_logo
20 gennaio 2017