Stagione 2021/2022 - campionato serie B

Antenore Energia pronta alla sfida di Supercoppa con Vicenza

È già tempo di derby per l’Antenore Energia Virtus Padova che mercoledì sera alle 20.30 affronterà Vicenza al PalaGoldoni per il secondo turno di Supercoppa. La squadra di coach Riccardo De Nicolao è reduce dal buon successo 75-70 contro Monfalcone e proverà a ripetersi contro uno dei migliori avversari del campionato, una Pallacanestro Vicenza – vittoriosa sabato sera contro Lumezzane 70-61 – che ha confermato l’ossatura che l’anno scorso le ha consentito di essere grande protagonista del campionato qualificandosi ai playoff per l’A2, poi persi al primo turno contro Roma.

«La cosa che più mi è piaciuta della sfida con Monfalcone è stata che eravamo partiti bene, poi abbiamo avuto un momento di sbandamento tra terzo e ultimo quarto ma siamo stati molto bravi nel trovare un’altra strada per arrivare alla vittoria, e quindi il gruppo mi ha fatto vedere di avere la forza di rialzarsi davanti alle difficoltà» analizza coach De Nicolao. «A livello di singoli Cecchinato nel momento di difficoltà ha tirato fuori i suoi jolly: lui è questo giocatore ed è qui per questo, ha il talento per costruirsi delle occasioni anche da solo, Ferrari invece è una garanzia e anche contro Monfalcone lo ha dimostrato segnando poi il canestro della vittoria. Per quanto riguarda la partita sono stato molto soddisfatto in particolare del primo quarto in cui i ragazzi hanno messo in campo quello che volevo, poi è impossibile mantenere ritmi altissimi per tutti i 40 minuti ma dovremo cercare di aumentare il minutaggio del gioco ad alta intensità ed essere bravi anche ad alternarlo a momenti di gestione.  Vicenza? Si tratta di una squadra forte che reciterà un ruolo da protagonista nel prossimo campionato, aveva vinto la regular season la scorsa stagione e ha confermato sia il coach che l’ossatura di squadra aggiungendo il play Mazzucchelli e il centro Cecchetti. Sarà un bel banco di prova per noi per capire a che punto siamo arrivati».

Per la sfida del PalaGoldoni saranno 600 i posti a disposizione, con obbligo di presentare Green Pass per accedere all’impianto.