Stagione 19/20 campionato serie B

A Bologna è finalmente vera Virtus

Arriva la prima gioia stagionale per l’Antenore Energia Virtus Padova che, in un match a senso unico, batte Bologna 68-87 nell’ultima gara del girone E di Supercoppa del Centenario e trova una grande iniezione di
fiducia dopo un difficile avvio di stagione.
Molte cose in casa Virtus infatti sembrano finalmente tornate al proprio posto: in campo si rivede una squadra cattiva e concentrata che – dopo qualche balbettio iniziale – prende con serenità in mano le redini dell’incontro guidata in campo da un ispirato Pietro Bocconcelli (neoacquisto estivo) e chiude agevolmente avanti il primo tempo sul 33-44. Una gara ben condotta nel primo tempo: Virtus sul +14 nel primo periodo,
poi il recupero di Bologna sul -3 e infine il secondo allungo sul +11 prima della sirena.
Ottima la produzione offensiva dei virtussini che trovano agevolmente la via del canestro anche nella ripresa. Questa volta lo strappo decisivo i neroverdi lo danno con la solita macchina da punti che è Michele Ferrari (top scorer con 22), serrando i ranghi in difesa e dilagando nel terzo quarto con un parziale di 14-26 che chiude di fatto anticipatamente un match che finirà col +19 dei padovani.
Migliori in campo, come detto, Ferrari e Bocconcelli (17 punti), ma si sono registrate buone prove per molti interpreti della banda di coach Rubini: in doppia cifra anche Bianconi e Morgillo (12) e bella prova anche
per De Nicolao (8). Dopo un avvio di stagione condizionato dal contagio di coronavirus di metà settembre e il conseguente blocco degli allenamenti a Bologna si è finalmente rivista la vera Virtus Padova.