Stagione 19/20 campionato serie B

Virtus Basket Padova – Unione Basket Padova  104 :40

Under 18 Eccellenza – 3. giornata ritorno

Che Derby…

Parziali
26-10 26-12 31-10 21-8

Virtus Padova
Verzotto 13, Tognon 4, Lomma 14, Meneghetti 7, Garbo 7, Buia 15, Toniolo 2, Visentin 2, Garro 7, Kingway 3, Antonello n.e., Pavan 20

All.re: Riccardo De Nicolao Riccardo, Vice All.re: Luca Pittarello

Unione Bk Padova
Scarbini M. 5, Stefani R. 5, Piovan A., Guolo F. 9, Sciabica F. 1, Curculacos P. 3, Scattolin E. 2, Mazio P., Forcellini A. 2, Di Falco M. (K) 6, Bruzzese Del Pozzo F. 7, Bassan C.
All.re: Innocenti, Vice All.re: Girardi

Se guardando la classifica il risultato del Derby under18 padovano poteva sembrare scontato ci si sbagliava. Infatti la compagine di coach Innocenti era l’unica squadra che nel nuovo anno era riuscita a sconfiggere i ragazzi neroverdi che tra under20 (campionato a cui partecipiamo con il gruppo 1999/2000 con l’aggiunta di Clark, Deserti e Bonetto) e under18 avevano inanellato un’importante serie di vittorie consecutive. Che la partita sarebbe andata diversamente dalla gara di andata lo si è capito fin dalle prime battute quando i ragazzi di coach de Nicolao riescono a trovare con facilità la via del canestro grazie ad un’attenzione e un approccio mentale alla partita decisamente migliore rispetto allo scontro dell’andata. Il primo quarto si chiude 26-10 in favore dei giovani Virtussini ispirati dal duo Pavan – Buia. La seconda frazione sembra la fotocopia del primo quarto con un parziale di 26-12 dove ora i compiti offensivi vengono suddivisi in modo equilibrato tra tutti gli interpreti e in difesa si riesce a mantenere lo stesso mordente che ci permette di allungare in modo quasi definitivo sugli avversari andando al riposo lungo sul +30.
La seconda metà di partita è ordinaria amministrazione e non si perde per un secondo la concentrazione, anzi addirittura forse si riesce a fare un po’ meglio dopo i tipici aggiustamenti tattici indicati nello spogliatoio. Il risultato finale ci vede vittoriosi con il risultato di 106-40.
Ora terminata anche la seconda fase chiusa al secondo posto dobbiamo continuare a mantenere alta l’attenzione per affrontare la terza fase del campionato nei migliori dei modi!