Stagione 19/20 campionato serie B

Virtus Basket Padova – Pall. Mestrina 77:26

U14 Elite – 1. giornata di andata girone competitivo
Il commento di Ange Kamewe

Parziali
17-7, 20-12, 17-5, 23-2.

Virtus Padova
Bertin F. 5, Cutrone R. 11, Pepato G. 11, Kamewe A. 10, Satalic N. 7, Fortin G. 10, Meroi F. 2, Stecca T. 5, Ramigni M., Malvezzi L., Manzoni M. 11, Rigato G. 6.
All.re: Franceschini, Vice All.re: Valentini

Pal. Mestrina
Fontanella G., Di Bello J. 5, Pistolato A., Martin S. 3, Campalto N., Dorigo M., Masaro J. 7, Busatto A. 2, Fugali G. 7, Bonollo M. 2.
All.re: Merz, Vice All.re: Bonollo

Arbitri: Geron di Padova, Gobbo di Padova.

Iniziata nel migliore dei modi la seconda fase del campionato U14 elite che raggruppa in un unico girone le prime 4 classificate dei due gironi della prima fase. Girone che definirà la squadra campione regionale e che determinerà le 4 venete partecipanti alle finali nazionali. Fase a cui partecipano: Reyer Venezia, Giants Marghera, Petrarca Padova, Benetton Treviso, Pallacanestro Mestrina, Europe Energy Verona, Leoncino e ovviamente Virtus Padova. La situazione di partenza non è delle migliori per i NeroVerdi che si portano alla seconda fase solo i 2 punti ottenuti dalla vittoria nella prima di campionato vs Verona. E il quarto posto è occupato da Leoncino e Petrarca a 8 punti. La strada è sicuramente in salita e l’obiettivo orbita ad altezze che da qui giù sembrano proibitive. Ma noi daremo e faremo il massimo per provare a raggiungerlo e terminare l’anno senza il rimpianto di non averci provato!

La prima partita è stata giocata Sabato, dove i NeroVerdi U14 elite se la sono giocata molto bene contro la Pallacanestro Mestrina.
Fin dal primo momento sono riusciti a tenere a bada la squadra avversaria, reduce di una buonissima stagione e in un ottimo momento che gli ha permesso di competere con la corazzata Reyer il weekend precedente, ma questo non è bastato.
Partita della Virtus tenuta sempre ad un altissimo livello. Tutti i NeroVerdi hanno mantenuto per 40′ una intensita e una concentrazione tale che gli hanno permesso di giocare una buonissima prestazione; 5 saranno al termine i Virtussini in doppia cifra.
Mai un momento di calo di intensità e concentrazione dal primo al quarto tempo.
Vittoria meritata.

Prossimo appuntamento Sabato 1° Aprile per giocare lo scherzo alla capolista Marghera!

FORZA VIRTUS!!