Stagione 2020/2021 - campionato serie B

Under 18 Academy primato confermato

Arriva, dopo la vittoria allo scadere in terra estense, la quartavittoria nel girone di ritorno dell’U18 Academy sul campo di una ottima Basket Abano-Montegrotto.  Due punti in più nella classifica per la capolista del girone.

BAM – Virtus Basket Academy   64-96

Parziali: 19-31, 18-16 (37-47), 16-33 (53-80), 11-16 (64-96)

BAM: Menegazzo 13, Franceschetti 10, Brigo 9, Salvo 3, Poggi 6, Signorile 9, Banino 2, Zaramella 12, Pasqualin, Rambaido, Peruzzo. All. Imbimbo – Ass. Barcaro

Virtus Basket Academy: Paoli 4, Manzoni 25, Tono 2, Origani 3, Fortin 21, Meneghini 5, Schiavon 2, Marinello 19, Lavanco 2, Pavan n.e., Barbiero 9, Pellegrini 4. All. Pittarello – Ass. Punis

Partita molto combattuta e fisica, determinata da un netto strappo nel terzo quarto e da una gestione oculata dei possessi nell’ultimo.


L’Under 18 Academy è chiamata al riscatto dopo due partite molto deludenti dal punto di vista caratteriale contro Pallacanestro Vigodarzare e Pallacanestro Redentore Este, ma la partenza non è delle ottime. Già nel riscaldamento perdiamo Pavan per infortunio ed il primo quarto si chiude con un falso vantaggio di 12 punti, dettati più da disattenzioni difensive avversarie che da meriti virtussini.
Si chiude il quarto sul 19-31

Il secondo quarto rimarca l’atteggiamento sciatto e disattento della difesa neroverde, la cui pestilenza contagia anche la fase offensiva che pecca di scelte di tiro forzate e numerose palle perse (9 a chiusura del quarto). Grande merito va agli avversari che, alternando una difesa a uomo molto fisica e una zona occlusiva, vincono il quarto di misura 18-16, grazie anche una bomba allo scadere del play prototipo Origani.

Lo “switch” mentale chiesto da coach Pittarello nell’intervallo arriva, molto in ritardo, nel terzo quarto. Il canestro avversario si trasforma in un colabrodo. Marinello (4 assist) e Manzoni (4 assist) armano la mano bollente di Fortin che infila quattro triple di fila (chiude la partita con un assurdo 7/8 dal tiro pesante), portando l’Academy sul +27. Strepitose prestazioni dei sopracitati Manzoni (25 punti) e Marinello (19 punti) che catturano rispettivamente 10 (5+5) e 12 (10+2) rimbalzi. Si chiude il quarto 53-80.

Gli ultimi dieci minuti sono di pura gestione, anche se la difesa rimane un neo troppo grande tra le armi neroverdi. Il quarto si chiude sul 11-16.

Questa vittoria, e soprattutto il terzo quarto, rianimano l’U18 Academy che si prepara a difendere il fortino di Rubano – nessuna sconfitta tra le mura amiche – contro l’ultima in classifica IN’s Arcella.

Sempre, FORZA VIRTUS!