Stagione 19/20 campionato serie B

Under 16 la Reyer è fuori misura

Prosegue il difficoltoso cammino della “banda” De Nicolao nel campionato nazionale U16 eccellenza.

Reyer Venezia – Virtus Padova   102-49

Virtus Basket Padova: Antonello 7, Bedin 6, Cecere 4, Contarini, Cutrone 3, Fondeiuz 3, Mantovan 4, Osgnac 6, Passuello, Piccolo 4, Sartori 12, Soranzo, All. De Nicolao

Parziali: 29-11, 20-16 (49-27), 19-9 (68-38), 34-13 (102-49)

Questa volta sulla strada dei nostri ragazzi è arrivata la proibitiva trasferta al Palasport Talliercio contro la “corazzata” Reyer. Fin dai primi minuti la compagine veneziana si dimostra superiore in tutte le voci statistiche ma è soprattutto la superiorità fisico-atletica a farsi sentire (primo quarto 29 a 11 per i padroni di casa). L’atteggiamento dei virtussini nei primi 10 minuti sembra migliore delle partite precedenti, almeno per chi scrive. Forse, per questo motivo, nell’ampia rotazione voluta da coach De Nik (11 Scesi nel parquet), ben 7 elementi marcano punteggio a referto.

Nella seconda frazione di gioco, spinti dagli 8 punti dell’ex di giornata (Andre Sartori), i giovani nero-verdi conquistano il miglior parziale della serata, e sono inferiori a padroni di casa solo di 4 lunghezze (16-20). Si intravvede che, in alcuni frangenti, alcune idee di gioco provate e riprovate durante la settimana, cominciano a prendere forma. Permangono invece talune distrazioni difensive e troppe palle perse, in una delle quali ci prendiamo una solenne schiacciatona in contropiede del ex padovano Ciapelli.

Nelle rimanenti frazioni la musica non cambia. Troppo più forti i veneziani per una squadra che, pur in crescita, non è ancora pronta ad affrontare avversari di questo livello. Diversamente da altre partite è sembrato meno arrendevole l’atteggiamento dei ragazzi. Mai rassegnati, sempre determinati a mettere in campo il meglio di loro. Un approccio più che positivo su cui mister De Nicolao conta molto per affrontare le prossime difficili sfide con Bassano e Treviso.