Stagione 19/20 campionato serie B

U20 Gold – Virtus Padova vs UBP 86:78

 Ottima vittoria dei virtussini nel derby padovano che permette alla sqaudra di coach Garon di consolidare il quarto posto in classifica, che allo stato attuale permetterebbe ai neroverdi di parteciapre alle final four di stagione.

Molto decisi e convinti nel raggiungere l’obiettivo della vittoria, i padroni di casa iniziano la partita con un ottimo gioco offensivo che mette subito in difficoltà la compagine avversaria, chiudento il primo periodo con un vantaggio di 15 punti (parziale 36-21).
L’inizio del secondo quarto è disastroso: gli avversari provano a mettere in campo una zon-press che mette in difficoltà la gestione palla della Virtus, che subisce un mini parziale di 12-2 che riporta in gara gli avversari. Dopo il time-out chiamato da coach Garon per disappannare le menti dei suoi giocatori, gli atleti neroverdi si rimettono in carreggiata esprimendo un ottimo gioco offensivo ma, soprattutto, un buon gioco difensivo che permetterà solamente 9 punti agli avversari, chiudendo così il parziale del quarto con uno scarto minimo di due punti (17-19). Si va alla pausa lunga sul risultato di 53-40.
Nel terzo quarto finalmente si accende una partita che si dimostrerà tirata fino all’ultimo minuto. I giocatori petrarchini – se così possono essere definiti – con la loro solita zon-press tutto campo, tentano di mettere in difficoltà i playmaker virtussini che perdono forse fin troppi palloni e complici i troppi falli commessi (alcuni dubbi), si va in bonus in soli 4 minuti di gioco, permettono agli avversari di ricucire il gap e portarsi alla fine del quarto su meno 4 (65-61)  con un parziale di 12-21.
Il quarto quarto si preannuncia combattuto sin dai primi possessi. Gli avversari, credendo nell’efficacia della loro difesa, continuano a pressare a tutto campo per poi mettersi a zona nella loro metà campo difensiva. Il gioco virtussino si fa più lento rispetto ai quarti precedenti, complice anche dell’intenso e prolungato utilizzo del play Tognon e della guardia Verzotto.
La situazione si aggrava con l’uscita a metà del quarto del lungo di riferimento Enrico Visentin, causa quinto fallo. La partita diventa un eterno ping-pong con canestri consecutivi segnati sia da una parte che dall’altra.
Per raggiungere la vittoria, però, serve qualcosa in più alla squadra di coach Garon; e quel qualcosa arriva negli ultimi minuti di gioco. Sono fondamentali le giocate di Meneghin con un tiro step-back (che porta sul +2 i neroverdi) e una penetrazione AND1, e,  di Gasparri con 2 rimbalzi fondamentali catturati in attacco e l’assist per la tripla decisiva, che spegne tutte le velleità degli ospiti, di Roverato.
La partita finisce con il risultato di 86-78 riscattando la sconfitta della partita di andata.
Adesso bisogna continuare con questo ritrmo di gioco, evitando possibilmente i cali di tensione nel terzo quarto, per riuscire ad espugnare il campo di Ponzano, cercando di ribaltare il punteggio dell’andata (sconfitta di 10 punti) e puntare decisi ai primo o secondo posto della classifica.

Riccardo Punis

FORZA VIRTUS


VIRTUS PD-U.B.P.: 86-78 (36-21/17-19/12-21/21-17)
VIRTUS PD: TOGNON 28, VERZOTTO 16, VISONE 2, ROVERATO 10, PUNIS, MENEGHIN 8, VISENTIN 8, CECERE, MASON 2, GASPARRI 2, KINGWAY 6, GARBO 4.
All. GARON Ass. TURI
U.B.P.: PIOVAN, GNOATO 2, BOESSO 15, DAMO 6, BOLDRIN 5, ANELLI 1, SCIABICA 2, CARPANESE 10, SCATTOLIN 6, FRANCO 13, ZAGO 8, TOMMASIN 10.
All. CANOVA Ass. MENEGAZZO
Arbitri: NALESSO-D’AVANZO
Fallo antisportivo: BOESSO al 8′ – PUNIS al 30′
Usciti per 5 falli: VISENTIN al 35′ – SCATTOLIN al 36′
Percentuali:
VIRTUS PD: T2 55% 22/40 – T3 30% 7/23 – TT 46% 29/63 – TL 78% 21/27
U.B.P.: T2 39% 15/38 – T3 38% 9/24 – TT 39% 24/62 – TL 60% 21/35