Stagione 2021/2022 - campionato serie B

U14 – Ottima prova, domati i Leoncini!

ANTENORE ENERGIA PADOVA – LEONCINO   74 – 54  (18-12; 17-19; 19-12; 20-15)

 

TABELLINI

ANTENORE PADOVA: Germano 15, Fasan 1, Filippi 2, Viola 9, Levorin 9, Berizzi 12, Tommasin, Zaric 6, Gallana 3, Baldon Galli 5, Moscon 6, Cadoni 7.

 

Ottima prova corale per i giovani NeroVerdi marchiati Antenore Energia, che vincono al PalaRubano 74 a 54 contro il Leoncino Basket Mestre.

Buona partenza dei Virtussini che rispettano alla lettera le richieste di Coach Franceschini spingendo tanto il contropiede e alzando moltissimo l’intensità difensiva per portare i Mestrini, a situazioni complicate di fiato visto il maggiorn numero di rotazioni su cui potevano contare i Padovani. Purtroppo sono tantissimi gli errori da parte di entrambe le compagini nei primi minuti e il risultato fatica a decollare. Ottimo approccio da parte della panchina alla gara, Moscon e Berizzi (12pts e 21 di valutazione per lui al termine del match) rompono il ghiaccio e con 4 punti a testa permettono ai NeroVerdi di chiudere il primo quarto sopra.

Secondo quarto che prosegue sulla falsa riga del primo. Bravi i Patavini ad attaccare il cuore dell’area difesa dai Mestrini che lentamente si caricano di falli e ci concedono 9 giri in lunetta nei secondi dieci minuti di gara. Nonostante ciò chiudiamo il quarto con il parziale che ci vede perdenti di un possesso a causa di qualche errore di troppo in fase difensiva che concede facili lay up agli avversari.

Si entra nella pausa lunga con il risultato di 35 a 31 per i padroni di casa.

Il terzo quarto suona tutto mestrino nei primi minuti. I leoncini suonano la carica e impongono un ritmo molto elevato, costringendo la panchina NeroVerde a chiamare time out quasi immediato per dare una registrata al quintetto. Ricambiato il disco, riparte la musica Virtussina dei primi due quarti, ma con un approccio difensivo molto più attento. Il solito Berizzi, anche qui entrato dalla panchina, e ben coadiuvato da Zaric e Levorin, dirigono i Virtussini ad un parziale di 19 a 12 che lascia ben sperare in vista dell’ultima frazione di gioco.

Ultimi 10’ che proseguono sulla stessa onda, forte difesa e corsa. Il mix perfetto per chiudere la gara con un +20 meritato dalla compagine Patavina.

Ora testa alla prossima, in programma Domenica 20 Marzo a Limena.

#LungaVita