Stagione 19/20 campionato serie B

U13 Elite seconda giornata vincente

I giovani NeroVerdi si trovano nuovamente a difendere i propri colori nel fortino di Rubano. Avversari gli amici della Pallacanestro Vigodarzere.

Antenore Padova – Pall. Vigodarzere    99-42


Parziali: 22-9, 32-5, 24-17, 21-11

Padova: Lorigiola 9, Serafin 2, Zanetti 21, Celi 6, Bedin 7, Mattiello 4, Montanini 16, Zagatti 12, Di Marco 2, Pirrone 15, Sandri 5, Torcelli.

All. Franceschini A, 1°Ass. Todisco S.

Vigodarzere: Tridello, Bido 13, Zaramella 9, Morello, Ortolani, Ragazzo, Bano, Bertuolo, Canovese 2, Cattapan 18, Ferronato, Bortot. All. Giacomini A.

Partenza titubante per Padova che nonostante trovi con continuità la via del canestro, fatica a realizzare. Tanti, troppi gli errori in fase di conclusione che non permettono ai Virtussini di raccogliere quanto di buono seminato. E’ il solito Pirrone con Zagatti complice (15 e 12 pts) a sbloccare la Virtus ed avviare un primo allungo significativo che fa terminare il primo quarto 22 a 9 per i padroni di casa.

Nel secondo quarto il vero parziale, Padova scala una marcia e da gas! Il duo Zanetti – Montanini affondano la difesa di Vigo con rispettivamente 21 e 16 punti totali al termine della gara e una difesa corale lascia solo 5 punti alla squadra ospite di cui 3 da tiro libero.

Il rientro dagli spogliatoi non è dei migliori, l’attenzione dei NeroVerdi non è adeguata all’impegno e si lasciano sorprendere in diverse occasioni. Cattapan (18 pts) guida i suoi e Vigo prende forza, energia e tutta l’inerzia è sua. Padova è obbligata a chiamare time out per riorganizzare un pochino le idee. Combattuto il terzo periodo che vede i Virtussini spuntarla 24 – 17 ma con Vigo che si dimostra molto più di quello che il tabellone giudica!

L’ultimo quarto di gioco viene gestito meglio dai Virtussini che però non è ancora a livello delle richieste dei coach.

Si torna in palestra a lavorare in attesa della prossima giornata di campionato in programma il 17/11 a Villafranca di Verona vs la Polisportiva San Giorgio.

#tifiAMOpadova