Stagione 19/20 campionato serie B

Partita che vale l’aggancio al quinto posto

Neroverdi decisi a ripetersi dopo la bella vittoria su Cento. Crosato suona la carica: “Il cuore Virtus è tornato”
In serie B, due trasferte consecutive per la Broetto Virtus. La formazione di Massimo Friso, con ancora negli occhi e nel cuore l’eco della vittoria su Cento, scende in campo domani a Faenza e sabato prossimo a San Vendemiano. «Chi ha raccolto il nostro invito osserva il diesse Massimo Caiolo si è senza dubbio divertito. A chi si è lasciato sfuggire l’occasione ricordiamo che domenica 19 febbraio torneremo alla Kioene per un altro grande pomeriggio di basket: in programma il sentitissimo derby con Vicenza».
Intanto, come detto, ci sono queste due trasferte da affrontare: domani di fronte a un’avversaria battuta in casa (+21), ma che ha due punti in più in classifica e tre giocatori in doppia cifra – gli esterni Iattoni, Perin e Casadei – in una sfida che vale l’aggancio al quinto posto. «Il cuore Virtus è tornato» ha commentato capitan Crosato su Instagram. «Devo essere sincero: quando ci passiamo la palla, siamo una buona squadra» spiega Friso. Due concetti semplici, ma che sintetizzano le potenzialità della Broetto.
In C Gold, domani con Caorle ad Annone Veneto (dove i veneziani giocano momentaneamente), terzo spareggio in fila per la Guerriero Ubp. La formazione di Imbimbo, che deve recuperare forma fisica e acciaccati, è in un gruppo di cinque squadre al terzo posto: tra queste, il Veneto Orientale, cambiato molto di recente e che schiera Markovic, migliore marcatore del torneo.
In serie C Silver, l’Albignasego riceve un Ponzano con due punti e tre giocatori (l’ex Lena, Prandini e Alberti squalificati) in meno.
In D nel girone Verde, oltre ai derby Mestrino-Este e Vigodarzere-Noventa (Solesino-Roncaglia & Vigonza rinviata al 16 marzo), domani a Isola della Scala lo scontro che vale la stagione per il Bam – seguito da una nutrita pattuglia di tifosi -: le due squadre sono appaiate in vetta (nella stagione regolare viene promossa solo la prima).
Giovanni Pellecchia
alt
4 febbraio 2017