Stagione 2023/2024 - Campionato serie B Nazionale

NOTA DELLA SOCIETÀ – 27 maggio 2024

Quella di ieri, per la nostra Virtus Padova, era la partita più importante degli ultimi anni. Dopo diverse stagioni in Serie B a buoni livelli e l’approdo in Serie B Nazionale di un anno fa, oggi non siamo riusciti a superare l’ostacolo Vicenza, a cui vanno i nostri complimenti per la salvezza.
 
Quella di ieri è stata una serata molto amara per tutti noi ma dobbiamo accettare il verdetto del campo. Nel corso dei Play Out, purtroppo, non siamo stati bravi a capitalizzare il vantaggio che avevamo guadagnato al primo turno e questo è stato un fattore determinante anche nell’economia della serie di partite contro Vicenza.
 
Vogliamo riservare oggi un encomio particolare alle due bandiere di questa squadra, Federico Schiavon e Michele Ferrari, che anche in questa stagione hanno rappresentato al meglio, dentro e fuori dal campo, l’attaccamento ai nostri colori e alla nostra città.
 
Un ulteriore e grande grazie va a tutti i nostri tifosi, che non hanno mai fatto mancare il loro supporto alla squadra, riempiendo sempre più, partita dopo partita, il Palaberta di Montegrotto Terme.
 
Per quanto riguarda le scelte operative e di gestione della squadra, come testimonia la storia della Virtus, non siamo avvezzi a cambi di allenatore in corso di stagione. Può essere una scelta opinabile, ma è anche questo aspetto che constraddistingue la Virtus Padova, garantendo a chi opera con noi tranquillità nel lavoro e un rapporto franco e sereno tra società, squadra e staff.
 
Noi ovviamente ci assumiamo tutte le responsabilità delle scelte operate e della gestione sportiva. Anche noi non ci aspettavamo un epilogo così amaro.
 
Nei prossimi giorni, metabolizzato l’esito di questa stagione, verificheremo ogni possibilità per dare modo alla Virtus ed alla pallacanestro padovana un prossimo futuro ad un adeguato livello per proseguire la storia della nostra società.
 
Il Presidente, Marco Chioatto