Stagione 19/20 campionato serie B

News dal gruppo Rubano U12 Csi

UNDER 12 CSI

1^ giornata di andata

Virtus Rubano vs Olimpia Camposampiero 50-17
Parziali (8-4)(12-7)(20-0)(10-6)

Virtus Rubano
Beda 2, Bosco, Collauto (C) 6, Petrella 4, Primon 4, Tormene 4, Zandegù 2, Longo 6, Favero 10, Bonfio 6, Destro 6.
All. Garavello

Olimpia
Aoem 6, Anton 4, Bici, Bugin, Lago 4, Mason, Nazzari 3, Scolaro, Stojanov, Toso, Zanco.

Prima giornata e partenza col botto per i nero verdi che portano a casa una larga vittoria nonostante una partenza a diesel nel primo frangente di gara, ci vogliono ben due quarti di gioco per svegliare i padroni di casa ancora addormentati sotto le coperte la domenica mattina.
E’ il terzo quarto infatti che decide la partita con un parziale di 20 a 0 sotto i colpi di Collauto, Tormene e Favero che fanno tremare la squadra ospite e da li non la faranno più rialzare.
Ultimo periodo di gara di normale amministrazione e prima di campionato portata a casa.

Buona la prima
Forza Vitus


2^ gironata di andata

Virtus Rubano vs USMA 33-32 dts
Parziali (6-10)(10-8)(6-12)(8-0)(3-2)

Virtus Rubano
Bosco, Petrella 2, Primon (C) 2, Tormene, Zandegù, Longo 2, Favero 11, Destro 8, Trentin 8.
All. Garavello

USMA
D’Ascenzo 2, Lollo 6, Nizzetto, Ranalli, Filippi 4, Mingardi 3, Baldan 4, Trofin 2, Calore 10, Lazzarini 1, Zanella.

Seconda giornata di andata e seconda vittoria, questa volta sofferta, all’interno delle mura amiche per la formazione nero-verde.
Solita partenza sottotono per i ragazzi di coach Garavello che non riescono a stare al passo degli avversari per i primi tre frangenti di gioco e subiscono le giocate dei giallo-rossi per lunghi tratti della partita alternando fasi di buona intensità a fasi di dormite clamorose.
Al rientro però dal terzo quarto esce l’orgoglio nero verde e pian piano la squadra riesce a rosicchiare lo svantaggio accumulato con un’ottima prova difensiva di Petrella e Tormene, polmoni d’acciaio per loro, onnipresenti in campo.
Se da una parte del canestro, quella difensiva tutto gira, non può che girare anche in attacco e il parziale di 8 a 0 lo dimostra, squadre sul 30 pari: palla a due e via con il tempo supplementare che inizia come il finale del quarto periodo di gioco, virtus galvanizzata e 3 punti lampo di Favero (canestro + tiro libero) che portano per la prima volta in tutta la partita la squadra di casa in vantaggio.
Nel finale di supplementare i padroni di casa non si smentiscono e confermano l’ottima prova difensiva.

Buona anche la seconda.
Avanti tutta, forza Virtus


3^ giornata di andata

Virtus Rubano vs Petrarca 39-35 dts
Parziali (2-13)(8-8)(13-6)(6-2)(10-6)

Virtus Rubano
Bosco, Petrella 4, Primon (C) , Tormene 2, Zandegù, Longo 5, Favero 7, Celi 8, Zagatti 7, Vidimari 6, Rossetto.
All. Garavello

Petrarca
Gazzetta, Maneclang, Komla Ndenge, D’Argento 6, Munari, Bassi 2, Orteschi 2, Guaglio 10, Rigatti 2, Verza 6, Halaila 7.

Terza giornata di andata e terza vittoria per i ragazzi nero verdi che portano a casa un derby faticosissimo.
Si parte infatti con un parziale di 2 a 13 che mette in seria difficolta la squadra di casa che si pesta i piedi da sola sbagliando anche facili conclusioni da sotto canestro.
Nel secondo parziale le giocate non migliorano e la squadra sembra accusare il colpo sotto i canestri degli avversari che giocano una buona partita a livello tecnico.
Al rientro dagli spogliatoi però la partita cambia e dopo una piccola strigliata la squadra di casa capisce che è il momento di iniziare a giocare e infila un parziale di 13 a 0 nei primi 5 minuti del terzo quarto riportandosi a fine periodo pesantemente sotto gli avversari e concludendo il parziale a soli 5 punti di svantaggio con l’asse Vidimari-Longo che non sbaglia un canestro dal campo e con Bosco che fa il suo recuperando due palloni importanti.
Il quarto quarto è una lotta, in difesa con il solito ottimo Petrella che aggiunge anche due ottimi canestri, e per tutto il campo con il gladiatore Primon che si butta su tutti i palloni facendosi valere.
Squadre sul 29 pari e seconda partita consecutiva ai supplementari, ormai siamo abbonati: ottima prova per Favero, Celi e Zagatti che prima portano in vantaggio la squadra e poi insieme ai loro compagni mai domi riescono a mantenere il vantaggio.

Virtus vince e consolida il secondo posto in classifica.
Avanti tutta e forza Virtus


MB ROSSO VEGETA

MB Rosso Vegeta

1^ giornata

USMA vs Virtus Rubano 14-10

Virtus Rubano
Bonfio, Polanzan, Riondato, Baldan, Vincastri, Elmazaj Drini, Elmazaj David, Rizzi, Saidi, Levorin, Mascolo.

Prima partita di campionato per i super Scoiattoli di Rubano, pubblico delle grandi occasioni in trasferta a Caselle: tutti a tifare Virtus.
Buonissima prova dei ragazzi che si divertono e certamente non mancano a mettere in campo la voglia di giocare vista durante gli allenamenti.
La squadra forse paga la trasferta e l’emozione della prima partita stagionale e parte un po’ sotto tono ma pian piano i ragazzi nero verdi si rimettono in carreggiata riuscendo a vincere l’ultimo quarto di gioco e a pareggiarne due, perdendo quindi di pochissimo il confronto con gli amici giallo-rossi.

Alla prossima e forza Virtus.