Stagione 19/20 campionato serie B

Marini firma per Recanati

Il giovane play Pasqualin si accasa a Crema

Leonardo Marini resta in A2. Il pivot padovano, 2.05 di altezza, classe ’95, cresciuto nelle giovanili del Petrarca ma acquistato nell’estate 2012 dalla Mens Sana Siena 1871, ha raggiunto in queste ore un accordo biennale con Recanati. Marini, che specie nella seconda parte dell’ultima stagione a Siena ha trovato poco spazio, l’anno prima aveva avuto un impatto maggiore a Trieste sempre in A2.
Scende di categoria confidando a sua volta in un maggior impiego, invece, l’altro lungo padovano del ’95 Vittorio Visentin (2.05). Il giocatore, cresciuto nel settore giovanile della Virtus, è alla terza stagione lontano da casa: dopo l’anno importante in B a Pordenone, vi torna approdando all’ambizioso Valsesia del girone A dopo aver giocato davvero poco quest’ultima stagione in A2 ad Agrigento.
Marco Pasqualin resta invece sulla strada della Broetto Virtus, ma cambiando casacca. Il giovane play padovano (1.78, classe ’97), cresciuto nel Petrarca ma che ha già fatto un’esperienza in A2 a Treviglio e che la stagione scorsa giocava a Vicenza, è stato presentato ufficialmente dal Crema. «Non è stata una scelta facile, avevo altre proposte da valutare – ha ammesso Pasqualin – ma l’interesse dimostrato da coach Baldiraghi mi ha convinto a venire. Dal punto di vista tecnico mi considero un istintivo, ma mi piace trasmettere in campo la mia leadership, far girare la squadra ed avere tutto sotto controllo».

Giovanni Pellecchia