Stagione 19/20 campionato serie B

La Broetto in Pediatria

Bellissima esperienza per  i ragazzi della serie B che in occasione del torneo U14 organizzato nell’Ospedale di Schiavonia hanno visitato il reparto di pediatria.

Nonostante domenica mattina il rientro con il pullman da Desio sia avvenuto alle 2.30, poche ore dopo Stevan Stojkov, Federico Schiavon e Marco Cusinato hanno voluto essere presenti con il dirigente Rugo e il team manager Andrea Costa alla finale del torneo Under 14 svoltosi nel grandissimo e futuristico atrio del nuovo ospedale Madre Teresa di Calcutta a Schiavonia, dove nell’ambito della manifestazione l’Ospedale è di Tutti, voluta dall’ULSS6 Euganea, dopo spettacoli teatrali e concerti, c’è stato spazio anche per lo sport.

dsc_6736-1024x678

La fantasia di chi all’inaugurazione del grande Polo Sanitario della bassa padovana con un pizzico di ironia aveva bollato la grande hall dell’ospedale come un campo sportivo, si è trasformata in realtà grazie all’organizzazione della Virtus Padova che con la collaborazione fondamentale del Monselice Basket è riuscita ad allestire un campo regolare di pallacanestro. Nel weekend su quel campo si sono affrontate, dando vita a gare combattute e appassionanti, le squadre Under 14 di tre delle società aderenti al progetto Padova per Tutti (Virtus, Roncaglia e Monselice) e quella del Redentore Este.

dsc_6705-640x424

Nell’occasione, grazie alla disponibilità e all’interessamento del dottor Carlo Stecchini, direttore ai Servizi Sociali dell’ULSS 6, nella mattinata la rappresentativa della serie B ha potuto visitare il reparto di Pediatria distribuendo ad ogni bambino ricoverato la calza della befana e portando una ventata di buonumore grazie anche alle mascotte, il pappagallo neroverde Pictacus e il casorino Beavers del Monselice Basket, che coinvolte da Paola Marini hanno simpaticamente interagito con i ricoverati e con i loro famigliari.

dsc_6696-640x424

Accompagnati dal dirigente virtussino Andrea Bronzato, dal dottor Stecchini e dal dottor Gianluca Bisinella, direttore del reparto di Ortopedia, i tre giocatori virtussini si sono dimostrati particolarmente coinvolti rapportandosi con i bambini, in particolare Stojkov ha dimostrato grande entusiasmo e capacità di dialogo.

dsc_6709-640x391

A chiusura della felice manifestazione i ringraziamenti alle squadre e a tutti i presenti del d.s. virtussino Caiolo e del dottor Stecchini che ha illustrato gli intenti della manifestazione l’Ospedale è di Tutti e dato risalto all’importanza della realtà sanitaria del Polo di Schiavonia.

dsc_6745-640x418

Una bella esperienza che per volere condiviso non si limiterà a questa occasione.