Stagione 19/20 campionato serie B

Giacomo Filippini e’ il primo colpo neroverde

Virtus Padova Basket comunica di aver acquisito per la prossima stagione il diritto alle prestazioni sportive di Giacomo Filippini, centro classe 1991 nato a Massa Lombarda che nella scorsa stagione ha ottenuto la salvezza in Serie B vincendo il playout con il Lugo Basket.

Il suo arrivo va a colmare la partenza di Claudio Nobile, ufficializzata nei giorni scorsi.

Filippini, 204 centimetri, è cresciuto cestisticamente a Massa Lombarda ed ha esordito in Serie B giovanissimo nel 2010 con il Budrio. L’anno successivo ha giocato in doppio tesseramento con Fortitudo Bologna e Basket Estense e dopo brevi parentesi con Imola e Virtus Medicina, ha invece colto due promozioni consecutive con San Severo in C nazionale e in B. A seguire le due stagioni con Lugo, nella prima ha coronato una grande stagione con la sua seconda promozione in serie B, in quest’ultima ha raggiunto la sofferta permanenza nella categoria.

Si tratta di un cinque classico che sgomita in difesa, si fa rispettare sotto i canestri pur non essendo molto alto, è efficace in pivot basso dove usa molto bene le finte e il semigancio, ed è dotato di un buon tiro frontale anche da 3 punti. Fin da piccolo ha lavorato duramente sul fisico e sulla tecnica per diventare un giocatore completo e pur non essendo giovanissimo ha ancora grande voglia di crescere e migliorare. Nonostante la mole è sicuramente in grado di adattarsi al gioco dinamico che coach Rubini è intenzionato a proporre in questa stagione di importanti cambiamenti nell’organico virtussino.

Quest’anno è risultato il miglior marcatore della sua squadra con una media di 11.4 punti a partita e percentuali di tiro del 55% da 2, 29% da 3 e 70% ai liberi. Con 195 (75+120) carambole catturate è stato anche il miglior rimbalzista e con 745′ il secondo di Lugo per minuti giocati. Nelle due partite contro la Virtus ha segnato 20 punti (44% da 2, 50% da 3, 75% ai liberi), catturando 8 rimbalzi e giocando 31′, nella gara d’andata vinta da Lugo 88-82, mentre nel ritorno vinto dalla Virtus 84-73 ne ha segnati 22 (42% da 2, 75% da 3, 75% ai liberi) arpionando 11 rimbalzi e restando in campo 38′.

Nel frattempo sabato mattina a margine dell’evento di presentazione del rinnovamento della partnership di Virtus Padova con gli sponsor Antenore Energia ed Autobase, presso la sede di Antenore Energia di Sarmeola, sono arrivate anche le presentazioni ufficiali di Beniamino Basso che dall’Under 20 a partire da questa stagione verrà aggregato alla prima squadra e di Federico Schiavon, che a settembre inizierà la sua settima stagione in Virtus.

«Per me è un onore venir aggregato alla prima squadra» dichiara Beniamino Basso. «La passata stagione è stata molto impegnativa e grazie ad un gruppo fantastico alla fine ci siamo laureati campioni regionali under 20. Mi sono legato a questo progetto Virtus dove ho trovato una famiglia che oltre allo sport insegna anche valori».

«Sono molto orgoglioso di  poter proseguire con questa maglia» dichiara invece Federico Schiavon «Io qui sono cresciuto fin dalle giovanili e qui sono voluto rimanere, per la Virtus Padova e per la città di Padova. La società sta costruendo una squadra ambiziosa e non vedo l’ora di ricominciare ad agosto».

Ufficio Stampa Virtus Padova SSDARL