Stagione 19/20 campionato serie B

Broetto e Fortitudo per Telethon gara vera e palasport stracolmo

(Il Gazzettino)
Un grande successo. Così gli organizzatori (capitanati da Simone Boggian del Monselice Basket, società aderente al consorzio Tutti per Padova, Padova per tutti) hanno commentato, soddisfatti, l’amichevole tra la Broetto Virtus e la Kontatto Fortitudo Bologna di A2 disputata mercoledì sera nel palasport di Schiavonia e il cui incasso andava devoluto a favore della Fondazione Telethon. La partecipazione degli appassionati, infatti, è stata davvero esemplare: le tribune praticamente esaurite e le due squadre che, presentatesi con le rispettive rose al gran completo, hanno disputato una partita vera con azioni spettacolari e gesti atletici notevoli. La squadra felsinea, facendo valere la categoria superiore, ha da subito preso il comando delle operazioni e il risultato non è mai stato in discussione (il margine nel secondo tempo è sempre rimasto intorno ai venti punti). Felice ed emozionato il vicepresidente nazionale di Telethon, il padovano Omero Toso, che ha presenziato all’incontro e consegnato ai due capitani delle squadre, Enrico Crosato e Andrea Mancinelli, le pergamene dell’evento.
Presenti, tra gli altri, anche i presidenti del Comitato Fip regionale Roberto Nardi e il neopresidente provinciale Flavio Camporese grazie al cui patrocinio la partita ha potuto giovarsi della competenza di arbitri e refertiste. Tutte le donne presenti invece, vista la concomitanza con la ricorrenza della loro festa, sono state omaggiate di una mimosa e durante le pause o l’intervallo della gara la Scuola di ballo Movimento e ritmo di Monselice ha intrattenuto il pubblico che ha apprezzato calorosamente. Al termine infine, il terzo tempo organizzato dai dirigenti di Monselice che ha riunito attorno al tavolo i 24 giocatori e gli staff tecnici capitanati dai due Massimo Friso e Matteo Boniciolli.

<br/>
Giovanni Pellecchia
alt
10 marzo 2017