Stagione 19/20 campionato serie B

Antenore Virtus, Motta scalda la mano

Segnali di crescita dei neroverdi a Piove nel test con Ozzano

L’Antenore Energia Virtus continua nella sua crescita, in vista del campionato di serie B. Mercoledì sera al Palajunior Borgo Rossi di Piove di Sacco, ospite della società del presidente Coin, la formazione neroverde si è imposta per 68-51 sulla Flying Balls Ozzano: 24-8, 4-17, 20-17 e 20-9 i parziali. Daniele Rubini (che dal 2000 allenò per tre stagioni la Piovese, in B2), ha ritrovato Matteo Motta, che alla sua seconda vera gara stagionale è stato il miglior marcatore della squadra con 16 punti (3/5 da due, 2/4 da tre e 4/4 ai liberi). Di fronte a una neopromossa nella categoria, che ritroverà alla terza di campionato e nella quale milita il centro di origini ucraine Klyuchnyk (nel 2015-16 alla Guerriero Ubp in C Gold), l’Antenore Energia Virtus ha prodotto un avvio travolgente. Grazie al quintetto leggero riproposto da coach Rubini, con i due playmaker Piazza e De Nicolao, Schiavon, Bovo e Ferrari centro tattico, oltre ad alzare la pressione difensiva a tutto campo riusciva a giocare in velocità colpendo in contropiede. Ozzano si è aggiudicata la secondo frazione nella quale la Virtus ha faticato a vedere il canestro (solo 4 punti segnati). I padovani, però, finivano per prendere il largo nella terza e soprattutto nell’ultima frazione. I virtussini hanno mostrato evidenti segnali di crescita migliorando nell’affiatamento e giocando a tratti con autorità. Oltre a Motta, da segnalare le buone prove dei due play; di capitan Schiavon, decisivo con le sue triple nella terza frazione; ed alcuni minuti importanti giocati dal giovane centro Basso. Il tabellino della gara: Bovo 8, Basso 6, Ferrari 8, Piazza 4, Motta 16, Filippini 4, De Nicolao 10, Pellicano 3, Schiavon 9, Meneghin, Mazzonetto.
Nella marcia di avvicinamento alla prima di campionato (il 7 ottobre), l’Antenore Energia Virtus ha in programma altri due test: domani ad Annone Veneto (20.30), con Caorle di C Gold; venerdì prossimo a Rubano (ore 20), nel retour-match con la Rucker.
BRINDISI CON I TIFOSIPer simpatizzanti e tifosi, però, la stagione inizia di fatto questa sera: dalle 18.30 alle 20.30 a Rubano, la squadra sostiene un allenamento a porte aperte cui seguirà un brindisi augurale esteso a tutti; nell’occasione, ci sarà il lancio della campagna abbonamenti 2018-19 (intero 100 euro; 75 euro ridotto per i genitori degli atleti del settore giovanile).

Giovanni Pellecchia