Stagione 2022/2023 - campionato serie B

Antenore Energia sconfitta a Crema, 75-69 il risultato

 Niente da fare per l’Antenore Energia Virtus Padova. La squadra di Riccardo De Nicolao cade un’altra volta per colpa di una brutta prestazione e rimane impigliata nelle zone di bassa classifica perdendo lo scontro diretto contro Crema. Una sconfitta che non ci voleva dopo le belle prove messe in fila contro Bologna, Bergamo e Cividale e in parte contro Cremona.

Partita che Crema prende in mano già nel primo quarto quando grazie alle triple di Venturoli e Ziviani si porta avanti sul 21-12. Nel secondo periodo a salire in cattedra è Niccolò Pellicano (MVP della partita con 25 punti totali) che risponde al fuoco cremasco. I padroni di casa infatti toccano il +9 con la tripla dell’ex Bianconi, Virtus prova a ricucire ma Crema riesce ad andare al riposo 41-34.

Nella ripresa i lombardi riescono a toccare la doppia cifra di vantaggio sul 46-36 e la partita per i neroverdi si complica. Pellicano continua a dispensare magie ma non basta perché la difesa padovana viene costantemente punita e due triple di Cernivani valgono il +16 per i padroni di casa. Al quarto periodo si arriva sul 61-48 e per Padova serve un’impresa.

Impresa che non arriva. Pellicano continua a cantare e a portare la croce facendo toccare il -5 sul 65-60 a 5’ dal termine. Ma Crema in un amen si riporta sul +12 mettendo in archivio il match. Infatti nel finale i tentativi di rimonta virtussini vengono respinti con autorità e Crema si aggiudica due punti con i quali aggancia proprio la Virtus a quota sei in classifica.

CREMA 75 – ANTENORE ENERGIA 69

CREMA Cernivani 18 (2/4, 3/7), Montanari 14 (3/5, 2/4), Seck 12 (5/8, 0/1), Venturoli 9 (2/4, 1/4), Bianconi 8 (2/5, 1/2), Del Sorbo 5 (1/1, 1/4), Ziviani (0/4, 1/1), Esposito 4 (1/4, 0/1)All. Ghizzinardi

ANTENORE ENERGIA Pellicano 25 (7/9, 2/3), F.De Nicolao 9 (3/8, 1/3), Bocconcelli 9 (3/6, 1/3), Ferrari 8 (3/9, 0/0), Schiavon 8 (1/1, 2/3), Cecchinato 4 (2/5, 0/2), Lusvarghi 4 (2/4, 0/0), Lovisotto 2 (1/2, 0/4), Balducci All. R. De Nicolao

Arbitri: Lenoci di Torino e Giovagnini di Torino

Note: parziali: 21-12, 41-34, 61-48, tiri da due: Crema 16/35 – Virtus 22/44, tiri da tre: 9/24 – 6/20, tiri liberi: 16/21 – 7/13, rimbalzi: 37-35, assist: 13-17