Stagione 2022/2023 - campionato serie B

Antenore Energia, ko 94-69 a Mestre

MESTRE Altro ko per l’Antenore Energia Virtus Padova che cade in casa di Mestre 94-69 nonostante un buon primo tempo chiudo -3 (43-40), ma troppa la differenza emersa tra le due squadre nel corso della ripresa con il Grifone che porta meritatamente a casa la vittoria.

Coach Riccardo De Nicolao schiera in quintetto Francesco De Nicolao, Cecchinato, Bocconcelli, Lovisotto e Ferrari, ma la partenza sorride a Mestre che al 5’ grazie alle triple di Fazioli e Casagrande si porta avanti 12-4. Per quanto riguarda Virtus la regia di Francesco De Nicolao è buona, ma c’è troppa imprecisione sotto canestro per i neroverdi che invece subiscono il tiro dall’arco degli avversari: il primo quarto si chiude 24-10. Nel secondo periodo arriva la reazione virtussina. Bocconcelli porta a casa un gioco da tre e Schiavon sgancia la bomba del -9, Lovisotto e De Nicolao sparano con precisione dall’arco portando l’Antenore Energia al -3 all’intervallo lungo (43-40).

Ma nella ripresa Mestre prende in mano la partita. Casagrande e Fazioli continuano a martellare con le loro triple con la difesa virtussina colpevole di lasciare troppo spazio alle conclusioni avversarie. Mestre sfonda la doppia cifra di vantaggio e continua a castigare Virtus dal tiro dall’arco chiudendo 74-58 il terzo periodo e mettendo in ghiaccio la partita. Infatti l’ultimo periodo sarà pura formalità per i padroni di casa che gestiranno il vantaggio dilagando fino al 94-69 finale.  Grandi protagonisti per Mestre Casagrande con 23 punti e Fazioli con 25 (8/10 da tre), in casa Virtus unica nota positiva Lovisotto con 18 punti e un 4/6 da tre.

MESTRE 94 – ANTENORE ENERGIA 69

MESTRE Casagrande 23 (5/8, 4/5), Bortolin 11 (5,9/0,0), Bobbo 2 (1/1, 0/0), Dal Pos 12 (3/6, 2/5), Petrucci 7 (3/5, 0/4), Fazioli 25 (0/5, 8/10), Stepanovic 6 (3/4, 0/0), Pinton 6 (0/0, 2/6), Ianuale 2 (1/1 0/2) All. Ferraboschi

ANTENORE ENERGIA Lusvarghi 6 (3/3, 0/2), Balducci 5 (1/1, 1/2), Pellicano 11 (3/8, 4/6), Lovisotto 18 (3/8, 4/6), Schiavon 3 (0/0, 1/4), Ferrari 3 (1/4, 0/0), Cecchinato 7 (2/5, 1/2), De Nicolao 5 (1/5, 1/8), Bocconcelli 11 (2/6, 1/6) All. R. De Nicolao

Arbitri: Berlangeri di Milano e Rizzi di Vicenza

Note: parziali: 24-10, 43-40, 74-58 tiri da due: Mestre 21/39 – Virtus 18/41, tiri da tre: 16/32 – 9/32,  tiri liberi: 4/6 – 6/8, assist: 29 – 14, rimbalzi: 41 -39