Stagione 2021/2022 - campionato serie B

Antenore Energia, Giacomo Cecchinato è la quinta conferma della Virtus Padova

PADOVA L’Antenore Energia Virtus Padova ha il piacere di comunicare che l’atleta Giacomo Cecchinato farà parte del roster neroverde di coach Riccardo De Nicolao anche per la stagione 2022/23. Cecchinato è un playmaker/guardia padovana classe 2001di 186 centimetri, arrivato in casa Virtus la scorsa estate dall’Unione Basket Padova dopo le esperienze in C Gold e in B con i biancorossi e dopo essere cresciuto tra le giovanili di Arcella e Casale Monferrato. Per lui lo scorso campionato una media di 10.6 punti a partita e un 34% di precisione al tiro da tre. La sua è la quinta riconferma per l’Antenore Energia dopo quelle di Marangon, Lusvarghi, Ferrari e Francesco De Nicolao.

«La passata stagione è stata positiva per me, ma ho grandi ambizioni e vorrei affermarmi con la Virtus e portarla più in alto possibile – commenta Cecchinato -. L’obiettivo mio infatti è quello di arrivare un giorno in Serie A e spero di poterlo fare insieme a questa squadra.  Per fare un salto di qualità ulteriore so che dovrò migliorare fisicamente, alzare il mio livello in difesa e affinare la qualità dei miei passaggi. Non ho ancora parlato col coach del prossimo campionato ma a livello tattico credo che mi verrà chiesto di prendermi più responsabilità al tiro e svolgere ancora il ruolo di guardia. Partenza Pellicano? Io e lui siamo molto amici, dispiace non averlo più in spogliatoio ma sono contento per la sua scelta perché Mestre sarà un’ottima squadra e gli faccio il mio in bocca al lupo. Derby con l’Ubp? Sono contento che l’Unione sia tornata in B, sono andato anche a vedere i playoff e questa promozione se la sono meritata. Saranno partite speciali per lo sport padovano ma anche per me a livello umano per il mio passato lì: non vedo l’ora di giocarle e sono sicuro che ci divertiremo in campo e faremo divertire anche il pubblico sugli spalti».

Contestualmente alla conferma di Cecchinato, la Virtus annuncia la separazione con gli atleti Giorgio Calvi, Isacco Lovisotto e Andrea Albertini che saluta e ringrazia sentitamente per l’impegno e la dedizione dimostrati nell’ultima stagione.