Stagione 2021/2022 - campionato serie B

Vittoria Antenore Energia a Lumezzane, brilla Ferrari con 25 punti

LUMEZZANE (BS) Splendido successo dell’Antenore Energia Virtus Padova che grazie ad un terzo quarto dominante strappa i due punti dalla trasferta di Lumezzane e rimette in sesto la propria classifica agganciando proprio i bresciani in classifica. Quinto successo stagionale per i ragazzi di coach Riccardo De Nicolao che vincono 73-82 ed esordiscono come meglio non potevano nel 2022.

Partita però tutt’altro che semplice. Dopo un buon approccio con Virtus che si porta sull’11-15 a metà primo quarto, Lumezzane approfitta di alcune lacune avversarie per portarsi sopra 25-19 a fine primo periodo. Nel secondo quarto continua il predominio di Lumezzane che si porta anche sopra di 13 grazie ad una buona costanza sul tiro da tre, a belle penetrazioni interne e alle sbavature offensive dei neroverdi: una bomba di Lovisotto rianima la Virtus sul finale di tempo con l’Antenore che va al riposo lungo sotto di 4 (41-37).

Ma nella ripresa la partita cambia totalmente volto. L’Antenore Energia serra le fila in difesa e va a prendersi il pareggio con Lovisotto (41-41) e il sorpasso con Ferrari (45-47). Da qui è un assolo virtussino con l’Antenore Energia che sente l’odore del sangue e ne approfitta per allungare: Cecchinato, Ferrari, Marangon e Lovisotto bucano la difesa dei bresciani fino al +12. Lumezzane si rivede solo con un gioco da 4 di Borghetti che le permette di rimanere a galla e chiudere 55-62 il terzo periodo. Ma l’inerzia è ormai in mani virtussine: Cecchinato infila la bomba del +10, mentre Lusvarghi va a mettere la firma sul +14. Il finale viene gestito con sapienza dalla squadra di Riccardo De Nicolao che intanto si gode un Ferrari in formato deluxe con 25 punti a referto a fine match. I punti di Francesco De Nicolao e la tripla di Lovisotto chiudono la contesa e spengono le speranze di rimonta dei padroni di casa. Finisce così 73-82 con due punti fondamentali per la classifica che prendono la strada di Padova. Ora testa alla sfida di mercoledì sera a Rubano alle 21 contro Olginate.

LUMEZZANE 73 – ANTENORE ENERGIA 83

LUMEZZANE Fossati 19 (5/8, 0/1), Borghetti 16 (3/8, 2/3), Stautmanis 10 (5/9, 0/0), Mastrangelo 8 (0/4, 2/8), Ciaramella 8 (2/3, 1/5), Agostini 6 (2/6,0/2), Origlia (0/2, 2/2), Dalcò All. Saputo

ANTENORE ENERGIA Ferrari 25 (10/12. 0/0), Lovisotto 17 (3/5, 3/6), Cecchinato 14 (5/7, 1/7), F. De Nicolao 8 (4/7, 0/0), Marangon 7 (2/4, 0/1), Lusvarghi 4 (1/3, 0/0), Schiavon 3 (0/1, 1/3), Pellicano 2 (1/4, 0/0), Calvi 2 (1/1,0/0), Bocconcelli All. R. De Nicolao

Arbitri: Barra di Torino e Mamone di Novara

Note: parziali: 25-19, 41-37, 55-62, tiri da due: Lumezzane 17/40 – Virtus 27/47, tiri da tre: 7/22 – 5/19, tiri liberi: 18/24 – 13/19, rimbalzi: 34-47, assist: 13-15