Under 14 ottima esperienza al Torneo Zanatta

Bellissima esperienza per i ragazzi di coach Franceschini al prestigioso torneo Zanatta organizzato per la XXII edizione dalla Reyer Venezia.
Inizio dalla fine. Semifinali del 3point contest. Come sottolineato dallo speaker, per la prima volta in 22 anni, si dovranno sfidare due compagni di squadra: i nostri Aaron (#42) e Isacco (#8). Passa il turno Isi.
Il sorteggio ci porta ad avere l’onore di aprire la XXII edizione del Memorial Zanatta contro la Pallacanestro Trieste. I nostri ragazzi partono subito forte raggiungendo presto un vantaggio che sfiora i 20 punti. Nel secondo tempo Trieste cambia difesa con chiamate alla coach Carter (ndr guardate il film!). Il divario si assottiglia ma si porta a casa comunque la vittoria.
Nel pomeriggio affrontiamo la Virtus Bologna che si rileva avversario fisicamente troppo forte per noi. Il vantaggio delle V-nere cresce con il passare dei minuti fino al -33 finale.
Nella seconda giornata affrontiamo la Rucker San Vendemmiano. Le difese la fanno da padrone ma sono i trevigiani ad avere la meglio in un finale concitato. Perdiamo di 6 e sfuma il traguardo di entrare nella TOP 8.
Con un po’ di rammarico andiamo a giocare per il 9-12 posto.
Si vince bene contro Roma grazie a percentuali altissime dai 6.75  riscattando così la non bella prestazione contro la Rucker. Nella finalina incontriamo Forlì: rimaniamo davanti per tutta la partita ma negli ultimi minuti una tripla di tabellone allo scadere dei 24′ ci toglie l’inerzia: Forlì ci costringe al supplementare che ci vede uscire sconfitti di 3 punti.
Concludiamo così al 10°posto il più prestigioso torneo di categoria Under14. I nostri ragazzi hanno onorato i colori neroverdi con impegno, orgoglio e dedizione.
Torniamo a casa sicuramente arricchiti dalla bravura degli avversari, dall’amicizia con Jacopo e Samir (in prestito da Marostica per il torneo) e da tante altre piccole grandi cose (giocatori infortunati comunque presenti, il saluto del “nostro” Miaschi durante Reyer-Pesaro e tanto altro).
Come ci siamo detti durante l’huddle finale questa esperienza deve essere il nuovo punto di partenza da cui ripartire per migliorarci ulteriormente.
Buon 2020 a tutti!
K
I risultati:
Virtus Padova – Pall. Trieste    86-73
Virtus Padova – Virtus Bologna   48-81
Virtus Padova – Rucker Sanve   43-49
Virtus Padova – DBS Roma   60-54
Virtus Padova – OneTeam Forlì   62-65