Stagione 2020/2021 - campionato serie B

U15 Ecc Treviso-Virtus Padova 59-64

Il commento di Alberto Franceschini

Campionato Under 15 ecc
6^ giornata di andata
Pall. Treviso – Virtus Padova 59 – 64
Parziali (21-14, 22-21, 11-16, 5-13)

Virtus Padova: Marinello 26, Pellicano 9, Bacchin 3, Mazzonetto 6, Varagnolo, Pezzolo 2, Croccolo 12, Trento, Guevarra 1, Buratto, Trentin 5.     Allenatore : Salvato.     Ass.: Franceschini

Pall. Treviso: Poser 6, Cifonelli 14, Guarise 3, Fazioli 2, Volpato 8, Coassin 3, Durante 8, Nardin 6, Carnio 7, Akele 1, Di Domenico 2, Favaloro n.e.  Allenatore :  Mian.    Ass.: Zanco

Grande vittoria frutto di una prestazione degna di nota per i ragazzi di coach Salvato che si ritrovano alla classica trasferta tanto temuta alla “Ghirada”; casa storica della Benetton.
Rispetto alla passata stagione i padroni di casa si presentano molto cambiati. Tante le novità nel loro roster, frutto della collaborazione con la Rucker SanVe; prima su tutte il giovane Poser, giovane promessa del 2003 che i trevigiani schierano abitualmente con l’annata superiore, risultando determinante all’interno del loro gioco.
I padroni di casa partono alla grande, piazzando subito un parziale di 11 a 2 nei primi tre minuti di gioco che sembra segnalare un risultato finale netto e scontato in loro favore. I Virtussini sembrano non riuscire mai a trovare la via del canestro e gli spettri della partita precedente contro Bassano si fanno sempre piu pesanti sulle spalle dei NeroVerdi. Nonostante il brutto inizio chiudiamo il secondo quarto sul 43 a 35, quindi ancora tutto aperto. Al rientro in campo sembriamo una squadra nuova, tanta energia, voglia e concentrazione che ci aiutano un passetto alla volta a recuperare lo svantaggio dai nostri avversari; rincorsa terminata a 5 dal termine con un contropiede fulmineo di Croccolo seguito da una bomba di un super Marinello particolarmente ispirato che fa sembrare facile anche l’impossibile. La difesa dei NeroVerdi si alza di intensità e mette in grande difficoltà i trevigiani che vengono limitati a 11 pts nel terzo periodo e solo 5 nell’ ultimo (22 e 21 nelle prime frazioni). Alla sirena finale la Virtus Padova esce vittoriosa 64 a 59 su una Benetton poco lucida. Da annotarsi l’ottima prestazione di Croccolo (12 pts) e Marinello (26) che guidano i Padovani in una vittoria difficile e di enorme importanza con una prestazione di grande personalità e concretezza sia nella fase offensiva ma anche e sopratutto nella metà campo difensiva! Bravi ragazzi!

Prossimo appuntamento Domenica alla Petter per un’altra difficilissima sfida contro i “giganti” di Marghera.