Settore giovanile&Academy, pronti a ripartire!

La Virtus Basket Padova è pronta a ripartire con la propria attività giovanile, in attesa del via libera degli organi federali. La società, al fine di garantire la massima sicurezza e la tutela della salute di atleti, allenatori e dirigenti, sta valutando con attenzione tutte le indicazioni che vengono fornite dalla Federazione Italiana Pallacanestro e dal Ministero della Salute per poter ripartire al più presto in totale sicurezza.

“C’è tanta voglia di ripartire dopo questa pausa forzata. Ne abbiamo approfittato per programmare il futuro dei nostri ragazzi senza perdere di vista il presente” sottolinea Alberto Franceschini, responsabile del Settore Giovanile “Non ci siamo mai fermati continuando a proporre un lavoro fisico, coordinato dal nostro preparatore atletico Davide Mazzonetto, e allenamenti online in videochiamata. Dopo tante settimane senza il parquet abbiamo tutti voglia di basket e di rivedere i nostri ragazzi in palestra”

Nell’ottica di una ripartenza e con lo sguardo verso il futuro, la società conferma con rinnovata fiducia il sostegno al progetto tecnico per il settore giovanile “Virtus Omnia Vincit” intrapreso la scorsa estate. Alla luce di questa importante conferma, la Società ribadisce la ferma volontà di sostenere un progetto pluriennale, che ha visto quest’anno la nascita della Virtus Basket Academy, e di promuovere un’attività giovanile di livello che porti a produrre giocatori che possano diventare protagonisti in prima squadra.

“In questo periodo di stop ne abbiamo approfittato per sviluppare nuove idee da mettere in pratica nella prossima stagione e perfezionare la macchina organizzativa che ci permetterà di lavorare al meglio in futuro. Abbiamo buoni progetti sui quali stiamo lavorando ma ci siamo anche preparati per essere pronti ad una ripartenza immediata che speriamo possa arrivare al più presto” racconta Riccardo De Nicolao, responsabile del reclutamento per il Settore Giovanile.

Parallelamente al Settore Giovanile anche il Minibasket non si è mai fermato, coinvolgendo i propri bambini in proposte tecniche settimanali ma anche in divertenti campagne social!

 “Anche il minibasket non si è mai fermato” spiega Mauro Fornaro, responsabile Minibasket “Devo fare i complimenti a tutto lo staff che ha saputo reinventarsi stando vicino ai nostri bambini, anche i più piccolini, con nuove proposte coinvolgenti e divertenti.  Abbiamo avuto il piacere di condividere questo percorso, nuovo per tutti, collaborando con altre società fra cui ASD Basket Trieste, il polo Vico Parma e Rodighium Basket costruendo momenti di condivisione per lo staff ma anche per i nostri ragazzi che, dagli Aquilotti fino agli U14, hanno potuto allenarsi con i pari età delle società amiche. Nuove collaborazioni sono in progetto, anche con società fuori provincia e regione”