Stagione 2020/2021 - campionato serie B

SERIE B – Il punto dopo la 18^ giornata

Tratto dal sito specialistico nazionale basketinside.com il riassunto di quanto è avvenuto nello scorso week-end nel girone B della serie B.

GIRONE B – Quattro partite su otto chiuse con meno di un possesso di differenza più una risoltasi dopo un supplementare, eccoci ancora una volta a parlare del sempre più affascinante e incerto mondo del girone B.

Torna al successo dopo il ko della settimana scorsa la capolista Cesena che impiega poco più di metà gara prima di allungare su Crema e gestire poi piuttosto facilmente i minuti restanti con Sacchettini (27 con 9/11 dal campo e 33 di valutazione) grandissimo protagonista della sfida.

Dopo tre sconfitte consecutive Faenza si ritrova e batte Reggio Emilia grazie ad un terzo periodo da 28-12 ed alle belle prove di Casagrande (14 con 6/8 dal campo) e Gay (14 con 4/9 da tre) restando così al secondo posto sempre a -2 dai Tigers.

In terza posizione continua a restare la sorprendente Padova la quale, dopo un tempo supplementare, trascinata da Filippini (27+11r con 8/13 dal campo e 38 di valutazione) e De Nicolao (18 con 7/9 da due), acuisce la crisi di Ozzano che incappa nella seconda sconfitta interna della stagione ma soprattutto nella quinta nelle ultime sei gare giocate finendo ora fuori dalla zona playoff.

Al quarto posto si forma una coppia a quota 22 formata da Orzinuovi e Milano. L’Agribertocchi cade sul parquet di una San Vendemiano che rischia di ripetere il clamoroso harakiri di due settimane fa contro Lecco facendosi rimontare da +14 a sette minuti dalla fine ma riuscendo stavolta a portarsi a casa i due punti con la coppia Bloise (22 con 7/11 dal campo)-Perin (20 con 7/15 dal campo) grande protagonista.

La Super Flavor invece passa nettamente sul parquet di Lugo dominando la gara sin dalle prime battute trascinata dal trio Scanzi (19 con 7/13 dal campo)-Eliantonio (17 con 7/14 dal campo)-Negri (17 con 7/12 dal campo).

Due scontri diretti importanti in chiave playoff vengono vinti entrambi in volata da Vicenza e Lecco.

I veneti si impongono con il minimo scarto su Cremona trascinati dall’ottima prestazione di Campiello, autore di 22 punti con 8/14 dal campo, mentre i lombardi fanno il colpaccio in quel di Bernareggio grazie alle belle prove di Cacace (16 con 6/8 dal campo) e Molteni (16 con 5/8 dal campo).

Nella lotta per evitare la retrocessione diretta fondamentale successo di Olginate (Caversazio 15) che infligge la dodicesima sconfitta consecutiva ad una Desio che resta sempre in ultima posizione.

SERIE B OLD WILD WEST GIRONE B 

18^ giornata

Orva Lugo-Super Flavor Milano 83-103

Rucker Sanve -Agribertocchi Orzinuovi 79-77

Sinermatic Ozzano-Antenore Energia Virtus Padova 99-104 d. 1 t.s.

Lissone Bernareggio-Gimar Basket Lecco 63-66

Gordon Olginate-Rimadesio Desio 67-64

Tramarossa Vicenza-Juvi Ferraroni 90-89

Amadori Tigers Cesena-Crema 81-68

Rekico Faenza-Bmr Reggio Emilia 81-62

Classifica:

28 Amadori Tigers Cesena

26 Rekico Faenza

24 Antenore Energia Virtus Padova

22 Super Flavor Milano e Agribertocchi Orzinuovi

20 Tramarossa Vicenza, Juvi Cremona 1952 Ferraroni, Gimar Basket Lecco, Rucker Sanve

18 Lissone Bernareggio, Sinermatic Ozzano

14 BMR Reggio Emilia

12 Gordon Olginate

10 Pallacanestro Crema

8 Orva Lugo

6 Rimadesio Desio