Stagione 19/20 campionato serie B

SERIE B – Il punto dopo la 17^ giornata

Tratto dal sito specialistico nazionale basketinside.com il riassunto di quanto è avvenuto nello scorso week-end nel girone B della serie B.

GIRONE B – Regala sempre colpi di scena e soprattutto si mantiene all’insegna del grande equilibrio questo girone nel quale cadono le prime due della classe, Cesena e Faenza.

I Tigers vengono battuti in trasferta da una sempre più convincente Lecco che gioca una bella partita difensiva e conquista i due punti grazie in particolare alla buona prova di Cacace (15 con 6/8 da due).

Non ne approfitta però la Rekico che subisce la terza sconfitta consecutiva stavolta ad opera di una splendida Padova la quale, con un secondo tempo da 37-25 e un Ferrari (17+11r con 7/7 da due) grande protagonista, si impone portandosi ora a -2 dalla stessa Faenza.

In compagnia della formazione veneta in terza posizione rimane anche Orzinuovi che, trascinata da uno strepitoso Tassinari (32 con 10/17 dal campo e 38 di valutazione), piega la resistenza di Bernareggio dopo un tempo supplementare.

Prima vittoria dell’anno solare dopo due ko per Milano che supera con grande autorità San Vendemiano grazie all’ottima prestazione del trio Negri (22 con 8/12 dal campo)-Scanzi (21)-Piunti (21 con 7/12 dal campo) e mantiene così la quinta piazza in classifica sempre insieme a Cremona (Esposito 21 con 8/12 dal campo-Valenti 19-Bona 19) la quale fa valere ancora una volta il fattore campo (8-1 il record in casa) e prevale non senza sofferenza su Olginate.

Prosegue il mal da trasferta di Ozzano che subisce la quinta sconfitta di fila lontano dalle mura amiche in questo circostanza in casa di una Lugo (Lucarelli 15) che si aggiudica un successo importantissimo in chiave salvezza con il minimo scarto grazie ad un clamoroso canestro da metà campo di Seravalli (1/12 da tre prima dell’ultimo tiro) proprio sulla sirena (vedi l’incredibile finale).

Seconda vittoria stagionale interna per Crema che sorprende Vicenza per merito di un ottimo Toniato (16) anche se il tiro libero della vittoria lo sigla a pochi secondi dal termine Legnini.

Chiudiamo con un’altra gara risoltasi solo nel finale con l’affermazione di Reggio Emilia la quale, trascinata da un eccellente Marchetti (25 con 8/15 dal campo), infligge un’altra sconfitta, l’undicesima consecutiva, a Desio.

SERIE B OLD WILD WEST GIRONE B 17^ giornata

Juvi Cremona Ferraroni-Gordon Olginate   84-79

Orva Lugo-Sinermatic Ozzano   80-79

Super Flavor Milano-Rucker San Vendemiano   92-77

Antenore Energia Virtus Padova-Rekico Faenza   70-60

Gimar Lecco-Amadori Cesena   70-66

Pallacanestro Crema-Tramarossa Vicenza   83-82

Agribertocchi Orzinuovi-Lissone Bernareggio   90-80 d. 1 t.s.

Bmr Reggio Emilia-Rimadesio Desio   69-68

Classifica:

26 – Amadori Cesena

24 – Rekico Faenza

22 – Antenore Energia Virtus Padova, Agribertocchi Orzinuovi

20 – Super Flavor Milano, Juvi Cremona Ferraroni

18 – Tramarossa Vicenza, Lissone Bernareggio, Gimar Lecco, Sinermatic Ozzano, Rucker San Vendemiano

14 – Bmr Reggio Emilia

10 – Gordon Olginate, Pallacanestro Crema

8 – Orva Lugo

6 – Rimadesio Desio