Stagione 2021/2022 - campionato serie B

Nasce MetaVirtus, il nuovo pool a supporto di Virtus Basket Padova

È stata annunciata oggi da Nicola Bernardi, DG di Virtus Basket Padova, la nascita ufficiale di MetaVirtus, un’importante novità in casa neroverde.

Con questo nome, infatti, prende corpo l’idea di aggregare all’interno di un nuovo pool tutti gli sponsor che vogliano dare il proprio supporto alla più importante formazione patavina di pallacanestro.

In tale modo si intende estendere ulteriormente la base di partner odierni con l’obiettivo di rafforzare l’assetto societario in una logica di lungo periodo.

A coordinare il pool, in stretto contatto con Nicola Bernardi e Massimo Cecchini, consigliere con delega agli sponsor, saranno Andrea De Nicolao e Max Franz, già advisor del Direttivo Virtus dall’inizio di questa stagione sportiva.

“Questa iniziativa promossa da Andrea De Nicolao e Max Franz, con i quali mi sto confrontando dall’inizio di questa stagione, rappresenta un ottimo passo in avanti per la crescita del nostro progetto. – ha dichiarato Nicola Bernardi, DG di Virtus Basket PadovaIn questo modo Virtus potrà diventare un polo attrattivo sempre più importante, affiancandosi a realtà che credono nei valori sani che la pallacanestro può promuovere. Tutto ciò in continuità con le iniziative già poste in essere con l’Università di Padova e con l’affiancamento a Padova Urbs Picta”.

MetaVirtus nasce per consolidare e valorizzare le potenzialità del movimento cestistico padovano. – ha aggiunto Andrea De Nicolao, in qualità di advisor Virtus Basket Padova – La pallacanestro nella nostra provincia rappresenta un esempio davvero raro in Italia, con un vivaio tra i primi nella penisola. Grazie alla capacità di attrarre nuove risorse potremo rafforzare ulteriormente il progetto Virtus e ridisegnare anche il nostro percorso tecnico-sportivo aprendoci alle società del territorio con l’obiettivo comune di crescere insieme”.


“Le importanti iniziative di questa stagione coordinate da Andrea De Nicolao e Max Franz, quali la presentazione della prima squadra in occasione della PINK RUN in Piazza della Frutta, la collaborazione con l’Università di Padova, e quella con l’amministrazione del Comune di Padova nel contesto di Padova Urbs Picta, hanno ricevuto grande consenso e dimostrato grandi capacità organizzativesottolinea Massimo Cecchini per naturale conseguenza, quindi, vogliamo proseguire su questa strada pensando alle necessarie attività legate agli sponsor, alle relazioni di Virtus con essi e alle possibili sinergie sviluppabili tra di loro. Siamo sicuri che il risultato finale sarà ancora più apprezzato da tutti gli attori coinvolti.

Virtus ha la necessità di fare un passo in avanti e migliorare il proprio posizionamento per il bene dell’intero contesto cestisticopadovano. Si tratta di un percorso di professionalizzazione della struttura che passa da un consolidamento della stessa. – ha concluso Max Franz, advisor Virtus Basket PadovaGrazie a MetaVirtus potremo far fruttare al meglio le potenzialità della società sportiva riposizionandone il brand a un livello superiore. Si tratta di lavorare su alcuni elementi chiave di percezione che ci consentano di creare valore in ogni direzione: dallo staff, al gruppo squadra, alle giovanili … non dimenticandoci i senior, per arrivare ad un coinvolgimento di sempre maggiore qualità dei nostri partner”.