Stagione 19/20 campionato serie B

Le tigri e l’alchimista

ovvero: Ad Arsiero vittoria bella per davvero.

Arsiero – Virtus Under 14    33-39

Il “Cantiere” delle TIGRI continua a produrre piacevoli sorprese.
Quella di turno riguarda la prestazione delle beniamine neroverdi nella non sottovalutabile trasferta ad Arsiero contro la locale formazione: volenterosa e mai doma, con alcune individualità fisiche e tecniche interessanti.
Ma torniamo alle premesse.
L’avvicinamento all’incontro non è stato dei più semplici per la compagine tigrata.
All’ormai assodata assenza di ChiaraZAC, ormai “Lupacchiotta” in servizio permanente ed effettivo, si aggiunge anche quella di Francesca, gratificata dalla chiamata alla selezione Regionale.
E allora ?
Serriamo i ranghi, fuori le unghie, ventre a terra con tanto lavoro e ….. spazio alle magie dell’Alchimista.
Si proprio Lei, il nostro Harry Potter, alias Coach ALE plasma in men che non si dica una falange macedone in salsa baskettara per assaltare il fortino in terra d’Astico.
E così accade. Si parte con un quintetto che imprime un’inedita intensità con aggressività difensiva e ripartenze d’attacco senza indugi. Risultato ? Palle recuperate, rimbalzi, gioco di squadra e primo parziale chiuso doppiando le padrone di casa.
Riposo breve e si riparte. Il secondo periodo ricalca lo spartito del primo, se si eccettua qualche “quasi canestro” di troppo (Copyright by Stefano Valentini), la grinta delle ragazze patavine conferma il doppiaggio delle avversarie nel punteggio.
Riposo lungo gestito Harry Alessandra POTTER con un lavoro mentale più che fisico al fine di scongiurare cali di tensione agonistica.
La magia funzionerebbe se l’inevitabile flessione fisica e qualche fallo di troppo non permettessero alle ragazze di casa di avvicinarsi nel parziale alle ospiti. Ma niente paura anche la terza frazione vinta di un’incollatura.
Rimane solo l’ultimo periodo a dividere le Tigri dalla vittoria. E proprio l’ultima frazione vede la fatica psicofisica avere la meglio per le beniamine dei Tadi. Le ragazze stremate permettono alle vicentine di prendere coraggio e di avvicinarsi in maniera quasi preoccupante nel punteggio. Ma le ultime stille di energia, la grinta ancora forte e qualche “alchimia” del Coach mettono in cassaforte un risultato ben più significativo di quanto il punteggio statisticamente non dica.
Brave ragazze, ottimo lavoro Coach.
Continuiamo a lavorare e crescere. Le soddisfazioni continueranno a non mancare.
Come sempre FORZA TIGRI !!!!!