Stagione 19/20 campionato serie B

La Virtus si sposta alla Kioene Arena per cullare il sogno

(Il Gazzettino)
Terza domenica consecutiva in casa per la Virtus. La formazione di Daniele Rubini cambia parquet (da Rubano alla Kioene Arena) e avversario romagnolo: rientrata nella zona play off grazie al successo su Lugo, ospita Faenza, grande del girone, ora quinta con Vicenza, nelle cui fila quattro giocatori viaggiano in doppia cifra. Tra questi, il play Venucci (18,4 punti), l’anno scorso a Chieti in A2 con Andrea Piazza. «Sarà una partita molto dura, perché affrontiamo una buonissima squadra che lotterà fino alla fine per i primi quattro posti sottolinea il play virtussino – Noi dobbiamo cullare il sogno, non facile, di entrare nelle prime otto: il primo obiettivo, per stare più tranquilli, è staccare le squadre che stanno dietro». Quasi si schernisce, quando gli ricordiamo la partita di domenica scorsa. «È stata una buona prestazione (30 punti, ndr), nel corso della mia carriera, però, ne ho avute altre anche qualitativamente superiori. Giocare con tanti under? Non cambia molto. La società, quando mi aveva chiamato, mi ha fatto capire che responsabilità ne avrei avute tante e che credevano in me. Semmai, da senior, dobbiamo essere di esempio…».
Nella Virtus, rientra il pivot Nobile; buone notizie per Canelo che in settimana è tornato ad allenarsi con i compagni (limitandosi a esercizi individuali e qualche giro di corsa).

Giovanni Pellecchia
alt
17 febbraio 2018