Stagione 19/20 campionato serie B

Gli Irriducibili

Basket For Ever!!
I gruppi amatoriali si stanno moltiplicando
Gli Irriducibili si presentano!

C’erano una volta, un architetto, un commerciante d’auto, un medico, un professore… no, no aspettate non è né una barzelletta né una fiaba, questo è l’inizio di quello che siamo oggi!!!
Sì, è passato un anno e poco più da quando dei vecchi giovani con la “malattia” per la palla a spicchi decisero di ritagliarsi un giorno a settimana per “rimbalzare” appresso ad essa.

E così, non si sa come, sono riusciti a ritagliarsi uno spazio nella mitica Palestra Frescura, casa della Virtus, che magari non avrà il parquet del Boston Garden, ma per loro aveva il suo perché, anche se per trovar parcheggio bisogna arrivare un’ora prima e sfoderare tutto il repertorio di moccoli davanti alle ZTL e alle linee bianche occupatissime!!!
Prime partitelle rigorosamente a metà campo con cambi volanti per evitare l’asfissia!!!
Sicuramente le percentuali “coi pie sotto a toa” sono superiori a quelle dalla lunetta o da dentro il pitturato. Dall’arco da tre, “assemo stare”, chiediamo sempre al custode se cortesemente cancella la linea bianca dei 6.75 per quell’ora di “sbattimento”, mah….. nada!!!
Lo sponsor ideale potrebbe essere “Dottor Gibaud” visto che il numero di fasce ortopediche, spesso è superiore a quello degli arti presenti sul parquet!!!
Nel tempo sono aumentati i partecipanti, il numero di fasce ortopediche e il numero dei cubettti di ghiaccio che il giorno dopo allievano le caviglie e le ginocchia gonfie.
Le partitelle a metà campo sono diventate a tutto campo!!!
Abbiamo iniziato anche ad andare in “tournee”, come i Globetrotter, andando a giocare in altre palestre, contro altri malati di basket  con una sola regola, chi segna l’ultimo canestro vince!!!
Abbiamo dato anche un nome al gruppo che non poteva che essere    “GLI IRRUDUCIBILI PER ….”.
Un giorno abbiamo avuto la “felice” idea di trasformare il gruppo in squadra e di iscriverla al campionato UISP 2016/2017.
Ed eccoci qua  i “vecchi giovani” che continuano a trovarsi una sera a settimana non più alla Palestra Frescura ma alla Palestra Lambruschini, con il risultato di aver abbassato il numero di moccoli per le difficoltà nel trovar parcheggio, ma di aver aumentato i dubbi e ripensamenti nell’affrontare la stagione agonistica, visto che ad ogni scatto e ad ogni ripartenza degli U16 che si allenano prima di noi, il 50% degli IRRIDUCIBILI oltre a stirarsi per “osmosi”,  sospira “chi me lo fa fare”!!!
Ma poi una volta in campo agli ordini di coach Marco, che dispensa perle di saggezza, ogni uno di noi trova le energie per i tagliafuori, per rubar palla all’avversario e per l’ennesimo scatto.
Il gruppo aspetta con ansia l’inizio della stagione per misurarsi con altre compagini, da Conselve a Chioggia, da Fossò a Polesella. Di certo per adesso se ci misurassimo sulla grandezza dei nostri girovita, la testa della classifica è assicurata.
Comunque GLI IRRIDUCIBILI VIRTUS, così si chiama la nostra squadra, non vede l’ora di stupire parenti e amici che verranno a seguire le nostra gesta,  potendo “ammirare” dei giovani vecchi che si divertono a rimbalzare dietro la palla a spicchi, e se poi il finale sarà una barzelletta o una favola poco conta!!!