Stagione 19/20 campionato serie B

Gabriele Salvato non vestirà neroverde

A fronte delle tre importanti conferme di Lazzaro, Crosato e Schiavon, la Virtus deve registrare una partenza dolorosa.

Gabriele Salvato ha firmato infatti con il Basket Mestre e dopo 5 anni ricchi di soddisfazioni ha fatto un passo indietro scegliendo la serie C (molto ambiziosa) del neo condottiero Volpato e salutando la Virtus e la serie B.

salvato_friso_cento

Salvato in questi anni della gestione Friso è stato elemento fondamentale della prima squadra virtussina, la sua intelligenza cestistica, i buoni fondamentali, la mano morbida  e il fisico che gli consente di giocare in quasi tutte le posizioni del campo, ne hanno fatto il collante ideale per tante soluzioni tattiche. Ragazzo particolarmente a modo, ha dato spesso un contributo per risolvere i problemi, quando ce ne sono stati, mai ne ha creati.

Per Gabriele quello da poco terminato è stato un anno molto importante. Prima la laurea in ingegneria, poi a breve, quasi inaspettata, la proposta di assunzione da parte di una primaria azienda di software con sede a nord di Treviso. 05-salvato_caroldi

La decisione di iniziare la professione di ingegnere ha giocoforza inciso sugli esiti della stagione sportiva. Nonostante l’impegno non sia mancato, anzi sia aumentato per la volontà di riuscire  a far coesistere le due attività, l’annata è stata meno brilante di quella precedente in cui si era dimostrato da subito giocatore di categoria, uno dei pochi a salvarsi nell’esordio terribile di quel girone d’andata chiuso con solo 3 successi.

Le ottime cifre della stagione d’esordio (le statistiche), conclusa con una valutazione complessiva di 250 punti (146 quest’anno) non sono state ulteriormente migliorate e quello che avrebbe potuto essere il campionato della consacrazione non lo ha visto primeggiare. Nonostante questo il ragazzo di Fossò è stato elemento fondamentale della rosa meritando la stima e la fiducia di tutti e nella nuova squadra di coach Rubini la sua mancanza si farà senz’altro sentire.

DSC_1963 (800x527)

Lo ricorderemo sempre con grande affetto per aver indossato la divisa neroverde con tutto l’orgoglio possibile, averci regalato momenti indimenticabili e per aver rappresentato, nonostante non sia cresciuto nel settore giovanile della società, tutte le caratteristiche del giocatore e dell’uomo che il popolo virtussino vuole amare.

DSC_8439 (640x413)

A Gabriele vanno i ringraziamenti per quanto ha fatto in questi anni felici e l’augurio di ripetersi portando la sua serietà e positività nelle nuove esperienze che lo attendono.