Stagione 2021/2022 - campionato serie B

Finisce 81-63 a Cividale, ma Antenore Energia ancora prima

CIVIDALE DEL FRIULI Si interrompe nella trasferta di Cividale la striscia di cinque vittorie consecutive dell’Antenore Energia Virtus. Un netto 81-63 in favore dei padroni di casa infatti regola la squadra di coach Rubini in una sfida vinta meritatamente dalla squadra di Pillastrini. La Virtus complice la sconfitta di Vicenza con Sanve rimane però prima in classifica per un’altra settimana a quota 12.

Match complicato fin dalle prime battute per i neroverdi. Cividale infatti si porta avanti nel corso del primo quarto 18-13, con la Virtus che mostra già i primi segnali di stanchezza rispetto alle uscite precedenti. L’Antenore Energia in campo sembra infatti pagare lo sforzo prodotto per ottenere 5 vittorie consecutive, di cui tre solo nelle ultime due settimane, l’ultimo successo solo mercoledì nella trasferta di Senigallia. La sensazione viene confermata anche nel secondo periodo quando Cividale prova la prima fuga e tocca il +14 di vantaggio. Virtus però riesce a rispondere con un break di 8 punti e ad andare all’intervallo lungo sotto 35-27.

Nella ripresa tutte le difficoltà vengono a galla. Non è serata per la banda Rubini che incappa in una partita sottotono e in cui è palese l’assenza di forze fisiche e mentali. Cividale torna ad accelerare e Virtus non le sta dietro, mostrando questo giro difficoltà nel serrare le fila in difesa e trovare invece continuità in attacco. Nonostante alcune fiammate padovane con le triple di Schiavon, De Nicolao e Barbon i padroni di casa superano presto il +20 di margine e arrivano all’ultimo quarto sul 62-43. Nel finale non tira aria di impresa per i neroverdi che non riescono mai a scendere sotto la doppia cifra di svantaggio e chiudono la contesa sul -18 finale. Top scorer padovano è Francesco De Nicolao con 17 punti. Per Cividale da segnalare i 29 punti di Chiera e i 19 di Battistini.

CIVIDALE 81 – ANTENORE ENERGIA 63

CIVIDALE Cassese 6 (0/2, 2/5), Battistini 19 (8/13, 1/5), Rota 9 (1/3, 2/6), Chiera 29 (7/7, 5/11), Miani 8 (2/3, 0/0), Fattori 8 (2/3, 1/4), Agostini 2 (1/4, 0/0), Micalich All Pillastrini

ANTENORE ENERGIA Ferrari 7 (3/4, 0/1), Schiavon 3 (0/2, 1/1), Morgillo 9 (4/9, 0/1), De Nicolao 17 (3/6, 3/9), Bocconcelli 11 (4/9, 0/2), Rizzi, Bianconi 3 (1/2, 0/6), Pellicano 6 (1/3, 1/3) All. Rubini

Arbitri: Berlangieri di Trezzano sul Naviglio (MI) e Castellano di Legnano (MI)

Note: parziali: 18-13, 17-14, 27-16, 19-20, tiri da due: 21/35 – 16/36, tiri da tre: 11/31–7/27, tiri liberi: 6/9 – 10/19, rimbalzi: 40-43, assist: 21-12