Stagione 2020/2021 - campionato serie B

Coach Riccardo De Nicolao presenta la sfida tra Antenore Energia e Bernareggio

Domenica l’Antenore Energia torna sul parquet. La matematica certezza dei playoff c’è, ora però bisogna tornare alla vittoria per cercare di centrare un “posto al sole” nelle prime quattro posizioni per garantirsi il fattore campo nel primo turno.

Ospite alla Kioene Arena sarà la Lissone Interni Bernareggio, un avversario molto duro, in ottima forma e anche lei nelle zone alte della classifica:

«Bernareggio gode di un buon stato di salute e viene da una serie di prestazioni più che positive, in particolare con Vicenza è stata in grado di ribaltare una sfida cominciata molto male – spiega il vice coach Riccardo De Nicolao – e questa è una delle sue caratteristiche principali: è in grado di cambiare più volte pelle durante la partita, avendo più giocatori molto simili e la possibilità di fare ampie rotazioni.

Ad esempio il centro Pagani è un giocatore importante che viene molto cercato spalle a canestro, ma quando esce lui hanno comunque la fisicità che permette loro di alternare difese a uomo e a zona anche con cambi sistematici. Il loro giocatore più pericoloso in attacco è Laudoni e dovremo essere bravi a cercare di contenerlo, qualche volta forse perde un po’ la testa però ha un potenziale importante in attacco. Un altro elemento molto in crescita è il playmaker Todeschini, che ha iniziato anche a tirare con ottime percentuali da tre.

Una squadra quindi molto “rognosa” che cade giusta per valutare il nostro stato di salute fisica e mentale e vedere se riusciamo ad avere una reazione per riprendere il cammino dopo le tre sconfitte. Loro stanno lottando per aggiudicarsi una posizione nei playoff e quindi saranno molto affamati di punti, però lo sarà anche Virtus e starà a noi essere bravi a contenere le loro due-tre situazioni più pericolose in attacco, fare una prova solida in difesa e condurre la partita sui binari che vogliamo noi. Se riusciamo a fare questo sono sicuro che torneremo a fare punti, nelle ultime tre partite in casa infatti il nostro obiettivo deve essere quello di fare bottino pieno per assicurarci la miglior posizione possibile nella griglia playoff».

Luca Perin