Stagione 2021/2022 - campionato serie B

Capolavoro Antenore Energia, battuta Fiorenzuola con un super Cecchinato

Terza vittoria consecutiva per l’Antenore Energia Virtus Padova che stende tra le mura amiche del PalaRubano 84-76 Fiorenzuola e continua la sua risalita in classifica. Protagonista assoluto del match è stato Giacomo Cecchinato, autore di una prova super condita da ben 25 punti con la quale nel momento decisivo dell’ultimo quarto ha guidato i suoi verso la vittoria.

Gara che comincia con coach Riccardo De Nicolao che mette in quintetto Francesco De Nicolao, Cecchinato, Bocconcelli, Calvi e Ferrari. Per Fiorenzuola dall’altra parte il grande ex Giacomo Filippini. Virtus mostra subito buone trame offensive in una partita fin dalle prime battute elettrica e combattuta. Le due squadre si affrontano a viso aperto producendo un bello spettacolo. Il primo quarto si chiude 20-22 per gli ospiti con l’Antenore brava a restare in partita nonostante la forte pressione avversaria all’inizio. Nel secondo periodo continua la battaglia: Schiavon e Cecchinato con le sue triple portano punti preziosi in casa Virtus, mentre dall’altra parte sono Filippini e Rubbini a fare la voce grossa. Un canestro di Cecchinato a fine secondo quarto vale il 47-45 con cui si va al riposo.

L’intensità non cala nemmeno nella ripresa e con lei rimane l’equilibrio. Pellicano ai liberi firma un nuovo vantaggio Virtus mentre Cecchinato continua ad avere la mano caldissima con la tripla del 63-60 e realizzando i punti del 65-64 con cui si chiude il terzo quarto. La partita diventa incandescente: De Nicolao infila la bomba del 70-68 e i due punti del 72-68, il primo strappo virtussino. Bravo Lusvraghi a firmare un prezioso canestro sul 76-70 e poi sale in cattedra Cecchinato che prima mette a referto il 78-72 e poi sgancia la bomba dell’81-72 che di fatto chiude i giochi. Per lui però c’è lo spazio per lo sfizio di un’altra tripla (84-74) con la partita che si chiuderà poi 84-76. Una terza vittoria consecutiva che rilancia l’Antenore Energia addirittura in ottica playoff.

ANTENORE ENERGIA 84  – FIORENZUOLA 76

ANTENORE ENERGIA: Cecchinato 25 (4/6, 4/9), Pellicano 5 (1/2,1/1), Bocconcelli 11 (4/9, 1/4), Schiavon 6 (3/3, 0/0), Lusvarghi 6 (3/6, 0/0), Calvi 4 (2/3, 0/0), Ferrari 10 (4/10, 0/0), F. De Nicolao 13 (3/5, 2/5), Lovisotto 4 (2/3, 0/3) All. R. De Nicolao

FIORENZUOLA: Filippini 14 (5/9, 0/1), Livelli 9 (1/4, 1/4), Rubbini 17 (1/5, 2/6), Ricci 17 (6/12, 1/6), Alibegovic 9 (3/5, 1/6), Avonto, Bracci 6 (3/4, 0/1), Jovanovic All. Galetti

Arbitri: Giustarini di Grosseto e Cirinei di Pisa

Note: parziali: 20-22, 47-45, 65-64, tiri da due: Virtus 26/37 – Fiorenzuola 20/43, tiri da tre: 8/22 – 5/24, tiri liberi: 8/11 – 19/21, rimbalzi: 34-46, assist: 19-17