Stagione 19/20 campionato serie B

Le Tigri Neroverdi…  

di Chiara Valentini

Quest’anno in via dei Tadi qualcuno ha avuto un’idea … BELLISSIMA, che ha cambiato “la storia” della Virtus Padova. Ovvero l’idea  della prima squadra femminile di basket per la società neroverde.

Tutto ciò è stato reso possibile dall’impegno e grinta  costante di Monica, la nostra allenatrice, dal coraggio e dalla pazienza dei dirigenti e dalla passione, impegno e l’orgoglio di portare questa maglia di noi ragazze.

Siamo ormai al terzo mese di allenamento e abbiamo la grande occasione di partecipare al nostro primo campionato come under 13. Abbiamo già giocato le prime tre partite e sabato 19 novembre 2016 ci attende la quarta.

La prima partita si è svolta a Rovigo tra noi e una squadra con esperienza elevata rispetto la nostra: il Rhodigium. Devo ammettere che durante la partita l’immagine che ha più impressionato gli spettatori è stato il volo di un dente di una giocatrice della Virtus, ma fortunatamente era solo un dente da latte … ma va beh … non era lui il protagonista quel pomeriggio… sul campo abbiamo perso, ma ci siamo impegnate fino in fondo senza mai mollare, quel giorno l’emozione era grande e purtroppo è stata una degli ostacoli della partita.

Comunque ci siamo divertite e questo è fondamentale dato che è uno degli aspetti che ha contribuito alla formazione della squadra.

La seconda partita si è svolta in casa alla palestra Einaudi contro “le Lupe” di San Martino di Lupari, una squadra davvero molto forte, con una mano elaborata perciò esperta nel tiro. All’inizio eravamo riuscite a guadagnarci un piccolo vantaggio che si è subito polverizzato; e mentre  noi cercavamo di recuperavamo le Lupe accumulavano punti guadagnandosi la vittoria.

Infine l’ultima partita si è svolta nella palestra di Mirano contro la sua squadra. Quest’ultima è stata ottima perché giocata con costante impegno. Abbiamo iniziato con un vantaggio che poi è calato. Quando siamo “entrate” nel quarto e ultimo  tempo il Mirano ci ha staccato e a vinto. Nella partita abbiamo raggiunto vari obbiettivi, purtroppo tra questi non la vittoria.

Comunque stiamo  migliorando e questo è importante. Inoltre anche se perse queste partite ci hanno insegnato molto e ci hanno preparato alla sfide di partite future. Insomma si può concludere che questa squadra femminile è stata un’ottima idea che come una fiammella alimentata dalla nostra passione sta crescendo e continuerà a farlo.

Vi aspettiamo tutti alle nostre partite e come sempre forza Virtus…

Chiara Valentini delle “tigri neroverdi”