Stagione 2022/2023 - campionato serie B

Antenore Energia sconfitta a Monfalcone, finisce la rincorsa ai playoff

Finisce qui la rincorsa ad un posto playoff dell’Antenore Energia. La squadra di coach Riccardo De Nicolao perde infatti a Monfalcone 75-69 al termine di una gara combattuta in cui i neroverdi hanno cominciato male ma hanno sfiorato la rimonta nel finale, e dopo la salvezza conquistata lo scorso turno devono dire addio alle residue speranze playoff.

Monfalcone approccia molto meglio al match portandosi sul 15-7 a metà del primo quarto. I padroni di casa sono chirurgici in attacco e concedono molto poco ad una Virtus non ancora entrata in partita: il primo quarto si chiude 21-10. Nel secondo periodo Monfalcone va a toccare anche il +14 prima che l’Antenore Energia entri finalmente in gara con le due triple di Francesco De Nicolao che portano il risultato sul 26-18. Padova si sblocca ed inizia a costruire migliori azioni di gioco ritrovando anche il -7. Monfalcone però si riassesta e chiude sul +12 (43-31) il primo tempo.

Ad inizio ripresa i friulani toccano anche il +16. La reazione padovana arriva con i punti di De Nicolao e di un Cecchinato che sale in cattedra. Le difese iniziano a lavorare meglio degli attacchi e la partita diventa più tattica: Virtus trova il -9 ma non riesce a fare uno step in più per riavvicinarsi ai padroni di casa. Il terzo quarto si chiude sul 56-47. L’ultimo round inizia con la squadra di De Nicolao che si porta sul -6 e prova a dare il via alla rimonta. Bacchin per i padroni di casa mette però la firma sul nuovo +10, ma la Virtus adesso è viva ed ha un Cecchinato con l’argento vivo addosso: due bombe di fila per il classe 2001 e un canestro di Ferrari portano l’Antenore Energia sul -1. Monfalcone è brava a restare lucida e trova la risposta con i punti pesantissimi di Mazic che nel finale è una sentenza. I padroni di casa riescono a rimettere un margine e nei secondi finali respingono l’ultimo assalto della Virtus chiudendo il match sul 75-69. Negli ultimi secondi sfortunato infortunio per Michele Ferrari, mentre Mvp per l’Antenore Energia è Giacomo Cecchinato con 25 punti.