Stagione 19/20 campionato serie B

Alle 20.30 a Vigonza per riabbracciare Salvato

Dopo la bella prova di martedì la Virtus torna a confrontarsi con una big della C Gold: il Basket Mestre di coach Volpato e del grande ex Gabriele Salvato.

La nuova Virtus piace, nella partita con il SanVe ha mostrato grande carattere e dinamicità. L’aggressività difensiva è stata una costante e nel secondo tempo ha sfiancato gli avversari che per 20′ avevano tenuto testa ai neroverdi. Coach Rubini non è tipo da lasciarsi andare, alla fine del primo tempo ce l’hanno descritto furente, al termine però sembrava sereno. I “vecchi” sono una sicurezza, JC ha fatto vedere i sorci verdi ad un avversario, il lettone arrivato da poco nel trevigiano, che ci teneva tantissimo a mettersi in mostra, Schiavon non ha ciccato una conclusione, capitan Crosato è tirato a lucido come 9 anni fa all’esordio in Virtus, Lazzaro inarrestabile anche per un combattente come Medizza, Nobile sembra più indietro ma sta spingendo perchè il coach lo vuole protagonista. Dai nuovi arrivati ottime notizie, Piazza ha già messo in mostra qualità da big, Calzavara è tornato portandosi una valigia di sicurezza in più, Miaschi è un under solo per l’anagrafe.

La partita di questa sera darà ulteriori indicazioni ai  tecnici ma sopratutto ai tifosi che hanno dimostrato di credere in questa squadra seguendola numerosi fino ad Alleghe e poi a Limena. L’avversario è di categoria inferiore ma quest’anno, complici i 3 under obbligatori, non è certo che la distanza tra la B e la C sia ancora ampia come negli anni scorsi e inoltre il Basket Mestre quest’estate ha fatto le cose per bene. Un allenatore (Volpato) che è una sicurezza, un giocatore (Salvato) che ci ha fatto grandi, altri due (Boaro e Bei) che come Gabriele in B ci starebbero ancora e non da rincalzi. Così la squadra costruita dal d.s. Marton viene pronosticata con Oderzo e SanVe come candidata alla promozione.

Anche i mestrini sono alla loro terza partita di precampionato, ed hanno iniziato in gran spolvero la stagione vincendo la gara d’esordio contro il Lido (74-55) e poi a Padova contro l’Unione (91-66).

Appuntamento alle 20.30 al palazzetto di via Paolo VI a Peraga di Vigonza.