4B2CE4A1-4477-4AEF-99FE-8CDD7B52BA3A

Under 18 Ecc. bella vittoria a Bernareggio

Con un ottima prova i ragazzi di coach Seno fanno il colpaccio in Lombardia e adesso aspettano il derby con il Leoncino vogliosi di riprendere una corsa interrotta  troppo a lungo

Pall. Bernareggio  Antenore Padova   67-77

Pall. Bernareggio: Milesi 2, Radchenko 14, Marra 4, Trassini4, Pirotta G., Pirotta S., Almansi 9, Giorgetti 13, Iacovone 4, Dallavalle 2, Gatti 5, Sada 10. All. Cardani Ass. Saputo

Antenore Virtus Padova: Fiore 2, Visone 16, Mazzonetto 18, Pellicano 15, Cammisa 3, Stecca, Trentin 2, Rigato 16, Valentini, Baccaglini 5, Capetta. All. Seno – Ass. Pittarello e  Gasparri

Parziali: 11-21, 21-21 (32-42), 21-25 (53-67), 14-10 (67-77)

Si sblocca l’Under18, propizia è la trasferta di Bernareggio per tornare alla vittoria e scrollarsi di dosso le ultime cinque sconfitte! Dopo le prestazioni di Desio (sconfitta all’overtime) e Verona (sorpasso ospite solo a due minuti dalla fine) era necessaria una reazione da parte della squadra che non si è lasciata sfuggire l’occasione. Sin dal prepartita in spogliatoio, in attesa che si liberasse il campo per il riscaldamento, era chiaro che ci fosse voglia di invertire la marcia e il discorso di capitan Cammisa ha aggiunto la giusta carica!

L’inizio è tutto a marca neroverde con Pellicano e Mazzonetto che si iscrivono subito a referto per il primo vantaggio di Padova. La girandola di cambi ed il time out di caoch Cardani non cambiano la sostanza, il primo quarto si chiude sul +10. Dalla panchina Cammisa entra con una bella tripla dall’angolo e anche Capetta e Fiore permettono di tenere gli ospiti a distanza con buone difese e assistamministrando quanto di buono fatto nella prima frazione. All’intervallo siamo 32-42.

Nel terzo quarto il quintetto in campo traccia il solco decisivo. Visoneè ispirato e mette a segno tre ottime conclusioni dalla media distanza, Pellicano smazza assist e Rigato fa la voce grossa sotto canestro (16 a fine partita) consentendo di chiudere la terza frazione 53-67.

Bernareggio non trova continuità nelle soluzioni da fuori e così rimangono vani anche gli ultimi tentativi di rimonta. Come richiesto da coach Seno la squadra ha fatto la prestazione e con la prestazione è arrivata inevitabilmente anche una bella vittoria che da morale per le ultime quattro partite del girone. Prossimo appuntamento lunedì 16 in casa con Leoncino!

Commenta tramite il tuo account Facebook