under14elite

Under 14 Elite il punto sul campionato

Si è concluso il girone di andata della prima fase del campionato Under 14 Elite che vede i giovani neroverdi inseriti nel girone padovano con l’aggiunta di Marostica e della fortissima Oxygen Bassano.

Un gruppo speciale sotto tanti punti di vista: amici dentro e fuori dal campo, sempre presenti agli allenamenti e spesso e volentieri anche alle partite della prima squadra. Ragazzi (e genitori) che non si risparmiamo mai, sacrificando anche i rari weekend liberi per qualche extra-allenamento ad improbabili orari domenicali (ma con merende a base di pane e porchetta alla fine) e che magari chiedono ancora un allenamento in più per migliorare alcuni aspetti individuali. Peccato  per qualche infortunio di troppo: sfiga ma anche tanto desiderio di non mollare mai e di non aver paura dei contatti con gli avversari.

Il girone di andata della prima fase si è chiuso con 6 vittorie e 1 sconfitta. L’unica “L” è arrivata alla prima di campionato contro un Bassano che si presenta a Rubano con la formazione al gran completo: nessun top player,  conosciuti non solo a livello nazionale,  lasciato a casa ma anche questo si può vedere come un attestato di stima verso la nostra squadra e la nostra società. Le successive partite sono un susseguirsi di derby contro Vigonza, Bam, Roncaglia, Vigodarzere e Horus (intervallati dalla trasferta a Marostica) e che vedono i nostri portare a casa 6 W consecutive.
Proprio ieri nella tana di via Rubano è andato in scena la partita contro l’Horus allenati dal grande ex Caiolo e  che ha visto  la Virtus vittoriosa con un ottimo secondo tempo. Partita sentitissima (soprattutto dallo staff di entrambe le squadre che battibeccano un “pochino” durante la partita) ma come giusto che sia, a fine partita il tutto si conclude con un bel abbraccio e con 2 punti importanti in vista della seconda fase che vedrà il nostro girone incrociarsi con quello di Verona-Trento.

Mercoledì si torna in campo contro Bassano per poi iniziare la preparazione alla 21esima edizione del torneo Memorial Zanatta, il top per la categoria e che ci vedrà ospitare Bologna (ovviamente Virtus).

Ecco i nostri giovani giocatori:

Aaron Guevarra, Carlo Artizzu, Filippo Parpajola, Giovanni Destro, Isacco Marchet, Federico Capovilla, Filippo Rampazzo, Morgan Mozzo, Tommaso Favaro, Pietro Gioso, Pietro Trentin a cui si aggiungono spesso e volentieri i 2007 Alvise Zanetti, Francesco Serafin e Pietro Bedin.

Lo Staff:

Head Coach Franceschini.

Assistenti: Valentini, Todisco, Martellani.

Preparatore Atletico: Mazzonetto.

Dirigente Accompagnatore: Kravina

I risultati:

Virtus Padova –  Oxygen Bassano: 51-80

Bam – Virtus Padova: 38-89

Virtus Padova –  Fogs Buv: 72-33

Pall Marostica – Virtus Padova: 35-114

Virtus Padova – Basket Roncaglia: 87-27

Pall. Vigodarzere  – Virtus Padova: 28 – 101

Virtus Padova – Horus Basket: 70-51

Keep Training !!!!

K.

Commenta tramite il tuo account Facebook