logo_lega

Il calendario e la formula della serie B 2019/20


Definita la formula e stabilito il calendario delle gare della nuova stagione sportiva. Alcune novità sono di grande rilievo.

La prima e più importante novità riguarda la formula. Finalmente è stata eliminata la fase del concentramento finale che promuoveva in serie A solo 3 squadre dei 4 gironi. Da quest’anno infatti le promozioni saranno 4 e quindi tutte le vincenti dei playoff saliranno di categoria rendendo inutili le final four.

L’altra novità riguarda il calendario con l’inizio anticipato all’ultima domenica di settembre, si partirà infatti il 29 settembre ed il girone di andata si chiuderà il 5 gennaio 2020 con la qualificazione delle prime due di ogni girone alle final eight di Coppa Italia, manifestazione che al solito interromperà il campionato nel mese di marzo (6-7-8).

Saranno 3 i turni infrasettimanali, il 16 ottobre e il 29 di gennaio, in corrispondenza della quarta giornata sia di andata che di ritorno, e l’11 aprile il sabato della vigilia di Pasqua.

Il campionato si fermerà a cavallo fra la 14^ e la 15^ giornata, dal 22 dicembre al 5 gennaio, e dal 1° al 15 marzo per la Coppa Italia.

La regular season terminerà il 19 aprile.

Per le prime 8 prenderanno il via i playoff. Le ultime classificate retrocederanno, dal 12^ al 15^ posto accederanno al primo turno play out. Le 4 perdenti retrocederanno mentre le vincenti si incontreranno in un concentramento in campo neutro che decreterà le ulteriori 3 retrocessioni.

Lunedi infine si svolgerà il Consiglio Federale che delibererà ufficialmente la composizione dei gironi. Anche su questo aspetto sono preannunciate importanti novità. Le strutture seguite nelle ultime stagioni sembrano destinate ad essere stravolte.

Il girone A dovrebbe essere composto dalle 5 piemontesi, 7 toscane, 3 siciliane e l’autoretrocessa Avellino.

Il girone B da 11 lombarde, 4 venete e 1 friulana.

Il girone C da 6 emiliane, 7 marchigiane e 3 abruzzesi.

Il girone D da 7 laziali, 4 campane, 1 della Basilicata e 4 pugliesi

Se questa ipotesi venisse confermata dal Consiglio Federale il girone B sarebbe composto dalle seguenti squadre: Vigevano, Sangiorgiese, Robur Varese, Pavia, Bernareggio, Lecco, Olginate, Soresina, Crema, Piadena, Juvi Cremona, Virtus Padova, San Vendemiano, Vicenza, Mestre, Monfalcone.

 

Commenta tramite il tuo account Facebook