0

Coach Seno: «Bellissima stagione della nostra U18, ragazzi cresciuti moltissimo»

Si è chiusa una stupenda stagione per l’U18 Eccellenza dell’Antenore Energia Virtus Padova. Nata tra mille incognite e conclusasi con sboccio di tanti campioncini, l’unico rammarico rimane quello di non essere entrati per un soffio nella Final Eight nazionale.

«Abbiamo fatto un bellissimo campionato in un girone molto difficile e contro avversari importanti e rinomati – spiega coach Mauro Seno, il condottiero di questo gruppo -. Il nostro unico rammarico è quello di essere riusciti a battere tutti tranne la Fortitudo Bologna, la sfida persa in casa contro di loro è l’unico rimpianto di questa stagione ed è quella che ci è costata la qualificazione. Per il resto però siamo stati bravi a condurre sempre un campionato da vertice, nonostante le difficoltà per allenarci dato il doppio campionato di molti dei nostri aggregati alla prima squadra. Il grande spirito di questo gruppo si è visto anche nell’ultima partita contro Biella: seppur ormai eliminati abbiamo fatto di tutto per riuscire a vincere. Come detto è servito gestire il doppio impegno con la Serie B per tanti dei nostri, non è stato semplice e devo ringraziare i miei ragazzi per la dedizione e la serietà che hanno messo in ogni allenamento. La soddisfazione più grande è stata vedere giorno dopo giorno la crescita di questo gruppo, hanno fatto un bel percorso aggiungendo al loro bagaglio molta più personalità e consapevolezza nei propri mezzi. Una parte della bella stagione della nostra prima squadra è stata sicuramente merito anche dei ragazzi U18, che sia in allenamento che in partita hanno dato una grande mano. Io non so cosa potrà succedere il prossimo anno, ma il mio augurio è che possano restare in questo fantastico ambiente Virtus».

Luca Perin

Commenta tramite il tuo account Facebook