FAFDCBE7-D057-4A31-8D6B-883E92734CAB

Una penultima giornata da grandi emozioni

Dal sito della Rekico Faenza, impegnata nella lotta per il quarto posto con l’Antenore Energia, un’esaustiva ed interessante presentazione della penultima giornata della regular  season.

Sarà un penultimo turno di campionato ricco di incontri interessanti quello che andrà in scena nel week end. Al momento l’unico verdetto arrivato riguarda la retrocessione di Desio in C Gold, ma nei prossimi quaranta minuti, potrebbero conoscersi i nomi delle otto qualificati ai play off. Questo il quadro della giornata con l’analisi di ogni singolo incontro.

SAN VENDEMIANO – CREMA Con una vittoria i veneti metterebbero l’ipoteca definitiva sui play off, traguardo che verrebbe conquistato anche in caso di contemporanea sconfitta di Vicenza con Milano. Pochi stimoli per Crema, già da tempo con la mente ai play out: l’unico suo obiettivo sarà salvare il terzultimo posto dagli attacchi di Lugo, ma i due punti di vantaggio e lo scontro diretto a favore con i romagnoli, rendono minime le possibilità di un sorpasso.

BERNAREGGIO – CREMONA Ottenuta la salvezza, Bernareggio ha nelle mani il match ball per conquistare uno storico play off. Per centrarlo le basterà vincere con Cremona, avendo il doppio confronto a favore con Vicenza e Olginate. Riuscendo poi a ribaltare il -7 dell’andata, potrebbe addirittura insidiare Cremona (già certa dei play off) per il sesto posto. Assente per squalifica Laudoni: l’influencer e capocannoniere del girone ha rimediato due giornate di squalifica nell’ultima giornata contro Lugo e salterà anche il match con la Rekico.

OLGINATE – REGGIO EMILIA Speranze play off ridotte al minimo per Olginate avendo lo scontro a sfavore con San Vendemiano, Cremona e Bernareggio, ma i lombardi possono essere orgogliosi del loro girone di ritorno da record: con nove vittorie in tredici gare hanno scalato la classifica, centrando la salvezza. Reggio Emilia dovrà invece compiere un’impresa per evitare i play out: vincere entrambe le partite, battendo Lecco all’ultima giornata (già sconfitta all’andata), sperando in un ko dei lombardi a Faenza. In quel caso chiuderebbe al dodicesimo posto.

ORZINUOVI – PADOVA Agganciata in vetta da Cesena la scorsa settimana, Orzinuovi non si può permettere altri passi falsi per non vedersi sfuggire il primo posto. Padova, in lotta con la Rekico per il quarto posto, dovrà giocare la partita perfetta per vincere su un campo violato l’ultima volta lo scorso 9 dicembre da Lecco.

CESENA – OZZANO Posta in palio altissima in questo derby regionale. I Tigers devono vincere per continuare a sperare nel primo posto (difficilmente raggiungibile visto il doppio confronto a sfavore con Orzinuovi), ma soprattutto per difendere il secondo da Milano, in vantaggio nello scontro diretto. Ozzano deve cercare il colpo grosso per evitare i play out, che paiono però ormai certi vista la classifica e il calendario.

VICENZA – MILANO Galvanizzata dalla vittoria con Orzinuovi, Milano vuole continuare la sua marcia per arrivare ai play off nella migliore condizione. Vicenza proverà a giocarsi le ultime carte per entrare nei play off, mentre per la salvezza matematica, chiede aiuto ai Tigers, che fermando Ozzano (avanti con i veneti nel doppio confronto), renderebbero impossibile l’aggancio.

REKICO – LECCO La Rekico deve sfruttare il fattore campo per battere Lecco e Bernareggio (attese entrambe al PalaCattani), sperando in almeno un passo falso di Padova: soltanto in questo modo centrerebbe uno storico quarto posto. Lecco deve invece guardarsi alle spalle per evitare di essere risucchiata nei play out: la lotta per evitare gli spareggi salvezza è con Ozzano e Reggio Emilia.

DESIO – LUGO È la partita con meno fascino della giornata. Desio è già retrocessa in C Gold e aspetta soltanto che termini questa annata negativa, mentre Lugo proverà a ritrovare la vittoria per insidiare Crema e per fare le prove generali in vista dei play out.

Luca Del Favero

Il programma della 29esima giornata

Sabato

San Vendemiano – Crema
Bernareggio – Cremona
Olginate – Reggio Emilia

Domenica

Rekico – Lecco
Orzinuovi – Padova
Cesena – Ozzano
Vicenza – Milano
Desio – Lugo

CLASSIFICA

Orzinuovi 40
Cesena 40
Milano 38
Padova 36
Rekico 36
Cremona 32
Bernareggio 30
San Vendemiano 30
Vicenza 28
Olginate 28
Lecco 26
Ozzano 24
Reggio Emilia 22
Crema 16
Lugo 14
Desio 8

Le prime otto si qualificano ai play off (colore blu)
Le classificate dal 12esimo al 15esimo posto disputano i play out (colore verde)
L’ultima scende in C Gold

Commenta tramite il tuo account Facebook